asset management

21Shares, le masse gestite arrivano a quota 100 milioni

La società basata a Zurigo ha beneficiato nell’ultimo periodo delle ottime performance della maggior parte delle criptovalute, che hanno registrato una crescita notevole da inizio anno

primo posto coppa

21Shares, leader negli Etp sulle criptovalute, raggiunge il traguardo di 100 milioni di dollari di masse gestite, dopo soli 2 anni dalla fondazione della società.

La società basata a Zurigo ha beneficiato nell’ultimo periodo delle ottime performance della maggior parte delle criptovalute, che hanno registrato una crescita notevole da inizio anno. Nel 2018, 21Shares ha lanciato il primo paniere Etp sulle criptovalute al mondo su un mercato regolamento, lo Six Swiss Exchange di Zurigo, il quale ha avuto un ruolo fondamentale come piattaforma di scambio con il più alto numero di emittenti Etp su questa asset class. Partendo dalla quotazione su SIX, 21Shares è poi riuscita ad espandersi in diversi mercati europei, a partire dalla quotazione su Xetra del suo Etp sul Bitcoin.

21Shares offre oggi la gamma di Etp crypto più vasta al mondo, ed è pronta ad approfittare dell’ascesa volumi di scambio sul mercato secondario, con la domanda degli investitori istituzionali e retail in crescita.

“Questo fantastico traguardo"; commenta il ceo, Hany Rashwan, "raggiunto dopo solo un anno di attività sui mercati europei, dimostra quanto i nostri prodotti siano stati accolti positivamente dagli investitori. Con 11 differenti Etp disponibili in 4 valute diverse, compresa la sterlina, 21Shares vanta la gamma più ampia del settore e anche una di quelle che sta crescendo più velocemente. Ora che l’obiettivo dei 100 milioni di dollari è stato raggiunto, guardiamo già al prossimo: 1 miliardo di dollari di AuM". 

Per Massimo Siano (in foto), managing director per il Sud Europa di 21Shares, “gli investitori si stanno rendendo conto che le asset class tradizionali non bastano più per soddisfare le loro esigenze, e cercano alternative. Siamo convinti che le criptovalute, dopo aver rappresentato la miglior asset class dello scorso decennio, si dimostreranno una scelta vincente anche nei prossimi dieci anni, e siamo certi che anche gli investitori italiani troveranno sempre più interesse nei nostri prodotti."

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo