Nomine

Tages Capital Sgr: Spada
nuovo direttore generale

Spada riporterà direttamente al consiglio di amministrazione di Tages Capital Sgr e lavorerà con Umberto Quadrino, presidente di Tages e responsabile investimenti di Tages Capital Sgr

Tages Capital Sgr: Spada nuovo direttore generale

Daniele Spada, dg Tages Capital Sgr

Tages Capital Sgr, asset manager specializzato in fondi di investimento alternativi infrastrutturali ed investimenti nel settore energetico, ha nominato Daniele Spada nuovo direttore generale. Spada riporterà direttamente al consiglio di amministrazione di Tages Capital Sgr e lavorerà con Umberto Quadrino, presidente di Tages e responsabile investimenti di Tages Capital Sgr. Spada si occuperà inoltre della commercializzazione in Italia delle soluzioni di investimento di Investcorp-Tages Limited, la nuova joint venture nata fra il gruppo Tages e Investcorp S.A. nel settore dei prodotti alternativi liquidi e dell’impact investing, in stretto coordinamento con Salvatore Cordaro e Lionel Erdely, co-CEOs di Investcorp-Tages.

Daniele Spada vanta quasi 20 anni di esperienza internazionale nel settore dell’asset e wealth management acquisita in due gruppi bancari francesi, sia nell’area degli investimenti alternativi che in quella dei fondi long only. Ha maturato importanti competenze professionali, nonché una esperienza unica nella gestione di fondi e nella trasformazione e sviluppo di business nel settore del risparmio gestito.

Spada, laurea in economia con specializzazione in finanza presso l’università Bocconi, nel 2018 è entrato a far parte del comitato esecutivo di Lyxor Asset Management a Parigi, come responsabile della Strategia e dello Sviluppo. Nello stesso anno è stato nominato Ceo di Sg 29 Haussmann, la società di gestione di Société Générale dedicata alla gestione di fondi e portafogli per la clientela private del gruppo francese, una società con 45 professionisti e quasi 8 miliardi di masse gestite. In precedenza, Spada ha ricoperto diversi ruoli manageriali di rilievo in Lyxor Asset Management, sempre a Parigi. È stato alla guida della piattaforma di managed account e di fund selection, la seconda piattaforma di fondi più grande a livello mondiale che, con più di 25 miliardi di euro di attivi e circa 300 fondi gestiti o selezionati, fornisce agli investitori internazionali accesso a fondi di gestione alternativa e tradizionale. In Lyxor ha anche lavorato come gestore nel team di multigestione e come responsabile del team di Investment Advisory.

Dal 2001 al 2007 Daniele Spada ha lavorato prima in Bnp Paribas Asset Management come Risk & Performance analyst e poi, dal 2004, in Bnp Paribas Securities Services come responsabile del dipartimento di Performance & Risk Measurement, un team internazionale di 40 persone che offre servizi a valore aggiunto ai clienti istituzionali in Europa, Asia e Australia.

«Siamo orgogliosi di poter avere nel nostro team un professionista dell’esperienza di Daniele, che darà un supporto fondamentale al nostro business - commenta Umberto Quadrino. Stiamo crescendo in modo importante e abbiamo bisogno di persone con esperienza internazionale che abbiano la passione per questo lavoro e la capacità di lavorare in team e per obiettivi. Tages Capital Sgr, con i fondi Tages Helios e Tages Helios II, ha raccolto finora più di 500 milioni di euro, conquistando l’interesse di grandi investitori istituzionali tra cui primarie compagnie assicurative, fondi pensione, casse previdenziali, fondazioni bancarie e banche e posizionandosi come secondo operatore del settore fotovoltaico in Italia per asset detenuti in portafoglio. Per il futuro intendiamo continuare nel fund-raising per investire nel settore delle energie rinnovabili, nonché, assieme ad Investcorp-Tages, consolidare la posizione di leadership del gruppo Tages nel settore Esg, dell’impact ed environmental investing e del private debt».

«Dopo quasi 20 anni di esperienza internazionale, sono onorato di entrare a far parte di una società italiana con una forte dinamica di sviluppo nelle classi d’attivo alternative e di poter contribuire ad una ulteriore fase di crescita, sia a livello internazionale, consolidandone la presenza in Europa, sia nello sviluppo di nuovi fondi, al fianco di un team di professionisti estremamente qualificati. Sono convinto che grazie al nostro lavoro potremo offrire ancora nuove soluzioni d’investimento per i nostri investitori, in un contesto che mette gli investimenti infrastrutturali, e alternativi in generale, ancor più al centro delle scelte d'investimento» - commenta Daniele Spada.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo