InvestireTV
SCARICA DA
InvestireTV InvestireTV

Asset management

BlackRock lancia il primo Etf governativo legato ai rischi climatici

Il iShares € Govt Bond Climate Ucits Etf consente di investire nei titoli di Stato dell'Eurozona, offrendo al contempo una maggiore esposizione ai Paesi meno esposti ai rischi del cambiamento climatico

Etf a rischio greenwashing in attesa di una tassonomia europea

BlackRock quota su Xetra il iShares € Govt Bond Climate Ucits Etf, che consente di investire nei titoli di Stato dell'Eurozona, offrendo al contempo una maggiore esposizione ai Paesi meno esposti ai rischi del cambiamento climatico e una minore esposizione ai paesi più esposti ai rischi del cambiamento climatico.

Il fondo appena presentato replica il Ftse Advanced Climate Risk-Adjusted EMU index, un indice che pondera i diversi Paesi sulla base di una valutazione lungimirante del rischio climatico dei Paesi dell’Eurozona sulla base di tre criteri, tra cui rischio fisico, rischio di transizione e resilienza.

L'"Advanced Climate Egbi" di Ftse Russell si differenzia dall'indice di riferimento - il Rtse Climate Risk-Adjusted European Monetary Union (EMU) Government Bond Index - per l’attribuzione di punteggi per il rischio fisico, il rischio di transizione e la resilienza in egual misura.

I punteggi climatici sono calcolati sulla base di una metodologia trasparente e aggiornati su base annuale ogni maggio. Risultato della stretta collaborazione negli ultimi mesi tra il team di BlackRock e Ftse Russell, il nuovo indice è stato progettato con una maggiore attenzione alle performance climatiche dei portafogli di titoli di Stato.

L'indice replicato incorpora una metodologia di aggiustamento che regola i pesi di ciascun paese dell'indice in base all'esposizione relativa al rischio climatico, alla resilienza e alla preparazione ai rischi del cambiamento climatico, tra cui una valutazione dell'impatto economico previsto connesso alla transizione ai livelli di emissioni di gas serra in linea con i target dell'Accordo di Parigi per limitare il riscaldamento globale al di sotto dei 2°C entro il 2050, oltre al rischio fisico del cambiamento climatico, come l'innalzamento del livello del mare e la capacità dei singoli Paesi di affrontare questi rischi.

"Gli emittenti sovrani stanno affrontando una crescente pressione per soddisfare i criteri di sostenibilità, alla luce del numero sempre maggiore di investitori che adotta criteri ESG nei loro portafogli a reddito fisso", commenta Brett Olson, head of iShares fixed income Emea di BlackRock. "Fino ad oggi, gli investitori disponevano di limitate opzioni efficienti dal punto di vista dei costi per esposizione a titoli di Stato che incorporano il rischio climatico. Questo lancio è l'ennesima testimonianza del nostro impegno ad offrire agli investitori una maggiore scelta nella costruzione di portafogli sostenibili".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo