Quantcast

Survey

Fintech, crescono i finanziamenti erogati alle Pmi

Secondo i dati dell’analisi condotta da ItaliaFintech, associazione italiana che raggruppa gli operatori del Fintech, sui dati dagli associati attivi nel lending in Italia, nei primi nove mesi dell’anno crescono i finanziamenti erogati (4,5x rispetto allo stesso periodo del 2019) e il numero di aziende finanziate (6,5x rispetto a gennaio-settembre 2019)

Banca Progetto e Doorway aderiscono a Italia Fintech

Più finanziamenti alle Pmi dal Fintech. Nei primi nove mesi del 2020 si sono registrati € 1 mld di finanziamenti alle imprese (4,5x rispetto a gennaio- settembre 2019) con un forte incremento di aziende finanziate (6,5x), che passano da 612 nei primi nove mesi del 2019 a 3.950 nel 2020. Questi i dati dell’analisi condotta da ItaliaFintech, associazione italiana che raggruppa gli operatori del Fintech, sui dati dagli associati, attivi nel lending in Italia.

Da riscontrare il numero sempre crescente di imprese finanziate che sembra prediligere finanziamenti alternativi a quelli bancari per la velocità e la minor complessità nel ricevere un prestito. Complice anche la complessità del momento che necessita di interventi mirati e immediati e la forte competenza sviluppata dagli operatori nel valutare le aziende finanziabili.

 "Il Fintech italiano – dichiara Andrea Crovetto, Presidente di ItaliaFintech - è ormai parte della risposta del Paese alle esigenze di imprese e famiglie, anche in tempi di crisi Covid. I numeri del 2020 incoraggiano tutti i nostri associati ad investire per dare velocità e servizio sia nel campo dei finanziamenti, sia nei servizi di pagamento, sia nel crowdfunding e nella gestione degli investimenti. Il Fintech non è più un'opportunità ma una realtà. Auspichiamo che diventi prioritario anche nell'agenda politica".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo