Quantcast

Banche

Hsbc lancia la strategia carbon-free entro il 2050

Il gruppo bancario inglese intende allineare il proprio portafoglio di emissioni finanziate all'obiettivo dell'accordo di Parigi e di raggiungere lo zero netto anche prima dei termpi previsti

Utile al -23,8%, Hsbc accelera sul piano di ristrutturazione

Hsbc, gruppo bancario inglese tra i leader mondiali per capitalizzazione, ha annunciato uno storico e ambizioso piano che ha l’obiettivo di dare priorità ai finanziamenti e agli investimenti che sostengono la transizione verso un'economia globale “a impatto zero”. Nel dettaglio, la banca si impegna ad allineare le emissioni di carbonio del suo portafoglio clienti all'obiettivo dell'accordo di Parigi e a raggiungere il famoso target carbon free (o zero carbonio) entro il 2050 o anche prima. La banca punta inoltre a raggiungere lo zero netto nelle sue operazioni e nella catena di approvvigionamento entro il 2030.

Viste le dimensioni e la visibilità internazionale, Hsbc si propone di diventare una specie di benchmark per il settore bancario e a svolgere un ruolo di primo piano nel guidare i propri clienti nella transizione e aiutarli a raggiungere l'obiettivo. "Mentre entriamo in un decennio cruciale di cambiamento, abbiamo un'opportunità fondamentale per accelerare i nostri sforzi volti a costruire un futuro più sano, più resiliente e più sostenibile – ha detto Noel Quinn, amministratore delegato del gruppo – Il nostro obiettivo rappresenta un significativo passo avanti nel nostro supporto verso i clienti, mentre lavoriamo collettivamente per costruire una fiorente economia a basse emissioni di carbonio”.

Hsbc è ben consolidata come attore leader nella transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio. Nel 2017 ha impegnato 100 miliardi di dollari di finanza sostenibile entro il 2025, e da allora ha lanciato una serie di prodotti più volte premiati ed è stata riconosciuta come banca leader per la finanza sostenibile. Tuttavia, la banca riconosce che il raggiungimento dell'obiettivo dell'accordo di Parigi richiederà uno sforzo supplementare, a un ritmo più rapido, e prevede di utilizzare la sua presenza globale per accelerare la transizione verso lo zero netto. A questo scopo, da oggi, HSBC applicherà una lente climatica a tutte le decisioni di finanziamento dando priorità agli investimenti che contribuiscono alla transizione a basse emissioni di carbonio. A questo scopo, il gruppo bancario prevede di supportare i clienti con un investimento compreso tra 750 milioni e un miliardo di dollari entro il 2030.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo