scenari | WisdomTree

Come prepararsi al nuovo stimolo fiscale, tre lezioni dal passato

"Gli indici azionari rimbalzarono fortemente anche in un momento in cui i danni della pandemia avevano raggiunto il livello peggiore per l'economia reale". Il commento di Mobeen Tahir

Fed, in arrivo un taglio di 25 punti base a luglio

"Dopo un settembre poco brillante, in ottobre le azioni statunitensi stanno mostrando una certa spinta. Mentre i mercati sono stati dapprima delusi dai ritardi del tanto atteso stimolo fiscale statunitense, sembra che ora stiano iniziando a prezzare il forte impatto che potrebbe avere quando arriverà - prima o dopo le elezioni presidenziali americane. Quali sono gli asset che ne trarranno vantaggio e come potrebbero posizionarsi gli investitori? Cosa è successo l'ultima volta?". Il commento di Mobeen Tahir, associate director, research di WisdomTree

Lo stimolo fiscale di 2.000 miliardi di dollari negli Stati Uniti deciso a marzo è stato un importante fattore di svolta per i mercati. Gli indici azionari rimbalzarono fortemente anche in un momento in cui i danni della pandemia avevano raggiunto il livello peggiore per l'economia reale.

Questo paradosso è diventato meno sorprendente quando è stato osservato in concomitanza con il rally dell'oro - che è stato effettivamente utilizzato dagli investitori per coprire le loro esposizioni al rischio, un'opzione put per le azioni.

Gli investitori possono trarre tre lezioni dall'ultimo stimolo per dare ai loro portafogli le migliori possibilità di successo, prima e dopo il prossimo stimolo fiscale negli Stati Uniti.

1. Pensate alle azioni, ma con cautela. Il rally delle azioni da marzo non è stato altrettanto favorevole per tutti i settori e fattori. Sicuramente ne escono vincenti le aziende tecnologiche e quelle che si qualificano come società di "alta qualità", cioè le aziende che hanno mantenuto una forte redditività durante la crisi. Si prevede che questa tendenza continui almeno fino a quando il virus non sarà stato significativamente superato. 

2. Pensate ai rischi, diversificando. I rischi e le incertezze per i mercati azionari sono ancora numerosi - il corso della pandemia e la ripresa economica restano pericolosi, e l'esito delle elezioni negli Stati Uniti e il suo impatto su questioni cruciali, tra cui il commercio, è ancora da vedere. Se la diversificazione era auspicabile, e fruttuosa, dopo il precedente stimolo dell'inizio dell'anno, dovrebbe essere ancor più necessaria ora.

3. Pensate alla crescita (e all'inflazione). Gli stimoli fiscali possono produrre il genere migliore di inflazione - l'inflazione che tira la domanda - che è guidata da un aumento della domanda aggregata nell'economia. Questo si accompagna a una crescita del prodotto interno lordo e a un calo della disoccupazione. I beni ciclici, come le azioni e i metalli industriali, forniscono una copertura naturale contro questo tipo di inflazione, mentre la loro domanda cresce con l'aumentare dell'economia. L'oro, invece, funge da efficace copertura contro l'inflazione, essendo un vero e proprio "deposito di ricchezza", poiché l'aumento dei prezzi erode il valore reale delle valute estere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo