Quantcast

Elezioni Usa

Piersimoni (Pictet AM), “L’esposizione ciclica era interessante in caso di Blue Wave. Ora via libera a tecnologia, energia pulita e Mercati Emergenti”

Secondo lo strategist, in caso di vittoria, sarà difficile per il democratico Joe Biden avviare una politica fiscale fortemente espansiva come aveva annunciato, ma dovrà fare ricorso a una maggiore dose di politica monetaria. A beneficio del reddito fisso

Piersimoni (Pictet AM), “L’esposizione ciclica era interessante in caso di Blue Wave. Ora via libera a tecnologia, energia pulita e Mercati Emergenti”

Le elezioni più polarizzate della storia americana hanno, secondo Picte AM, un esito altrettanto polarizzato come un Presidente democratico e un Senato repubblicano. E, in questa ipotesi, quali saranno i fattori più rilevanti agli occhi dei mercati? “Si tratta di capire quali saranno i punti dell’Agenda Biden che potrebbero essere salvati con un Senato repubblicano, e quindi non allineato - spiega Marco Piersimoni, Senior Investment Manager di Pictet Asset Management – Ritengo quindi che alcuni punti del suo programma come l’aumento della tassazione, anche societaria, e la regolamentazione degli intermediari finanziari e del settore energetico, probabilmente non li vedremo in questo mandato e neanche nel mid term”. Diverso, secondo Piersimoni, il capitolo della politica estera, “dove possiamo immaginare che qualche punto focale rimarrà, mentre altri rimarranno più sfumati – dice lo stregist – Mi riferisco soprattutto a un ritorno al multilateralismo, che è un buon segno anche per l’Europa, a una rinnovata simpatia per gli accordi internazionali e all’adesione al Patto sul clima di Parigi”. 

Se sarà difficile con il Senato tinto di rosso per il democratico Joe Biden avviare una politica fiscale fortemente espansiva come aveva annunciato, secondo lo strategist Biden dovrà fare ricorso a una maggiore dose di politica monetaria. “Questo per i mercati si traduce in un minore interesse per le small cap e in un’ottima performance per il reddito fisso", dice Piersimoni. Che aggiunge: "Inoltre, in generale, il semaforo si accende di luce verde per la tecnologia, l’energia pulita e l’universo dei Mercati Emergenti. Mentre l’esposizione ciclica, che era forte in caso di Blue Wave, ora non lo è più". In ogni caso i mercati, con la volatilità che ha già prezzato possibili contestazioni del voto (che sono già in corso), si stanno mostrando piuttosto tranquilli: "Siamo convinti che nei giorni passati il mercato stesse esprimendo preoccupazione eccessiva", conclude Piersimoni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo