InvestireTV
SCARICA DA
InvestireTV InvestireTV

Real Estate

Tecnocasa, erogazioni mutui in crescita del 10% nel secondo trimestre

La pandemia non ferma il mercato immobiliare. Boom delle surroghe in direzione del tasso fisso, passato dal 61% all'83,4%

Casa e soldi

In Italia il mercato dei mutui tiene e cresce nel II trimestre del 2020, periodo in cui si registra anche un boom di surroghe. Stando ai dati diffusi dal gruppo Tecnocasa, "in virtù del recente calo del numero di compravendite immobiliari, la maggior parte degli operatori avevano ipotizzato anche una diminuzione dei volumi di mutuo erogati, ma così non è stato e, come avvenuto nel primo trimestre dell'anno, anche il secondo ha portato in dote al mercato un'ulteriore crescita, portando così i volumi delle erogazioni semestrali a 25,2 mld di euro con una crescita rispetto al 2019 di +9,8%. Le famiglie italiane hanno ricevuto finanziamenti per l'acquisto dell'abitazione per 12,9 miliardi di euro nel secondo trimestre 2020, rispetto allo stesso periodo del 2019 si registra una crescita delle erogazioni pari a +9,7%, per un controvalore di oltre 1.140 miliardi di euro. È quanto emerge dai dati riportati nel report Banche e Istituzioni finanziarie - II trim 2020 pubblicato da Banca d'Italia alla fine di Settembre 2020". Rispetto al 2019 c'è un forte incremento dei prodotti a tasso fisso: siamo passati da 61% all'83,4% nel primo semestre del 2020, complice i tassi bassi e la situazione generale economica che spinge le famiglie a scegliere prodotti meno rischiosi. Il tasso variabile passa dal 21% dello scorso anno al 10,4% della prima parte del 2020. Rimangono sostanzialmente stabili quelli a tasso misto e prodotti con il CAP. Crescono esponenzialmente nel secondo trimestre del 2020 le operazioni di surroga e sostituzione: +243% rispetto al pari periodo del 2019. Alla luce dei tassi bancari sempre più bassi, in particolare in riferimento ai prodotti a tasso fisso, in molti infatti si sono riaffacciati sul mercato del credito per negoziare con gli Istituti condizioni più favorevoli, e generando di fatto un secondo e importante flusso di operazioni di surroga o sostituzione di mutui già circolanti. Questa tipologia di operazioni nel primo semestre dell'anno ha generato quasi 4,9 mld di volumi erogati dalle banche con una crescita del +218% rispetto al primo semestre del 2019.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo