Quantcast

Scadenze

Brexit, il countdown per smemorati e ritardatari sulla home page della Consob

La Commissione nazionale per le società e la Borsa ricorda a imprese di investimento e banche britanniche che operano in Italia e ai loro clienti: mancano solo 37 giorni alla scadenza del periodo di transizione previsto nell’accordo di recesso del Regno Unito dall’Ue

Brexit, il countdown per smemorati e ritardatari sulla home page della Consob

“Mancano 37 giorni all’uscita del Regno Unito dall’Ue”. Lo si legge nella home page del sito web Consob, che ha inserito un insolito countdown dedicato alla Brexit. La commissione si rivolge a due target coinvolti dal processo in corso. Da un lato imprese di investimento e banche britanniche che operano in Italia, cui si ricorda che he potranno continuare a operare in Italia dal 1° gennaio solo quelle che avranno ottenuto l’autorizzazione entro il 31 dicembre 2020. “Un’impresa di investimento che inoltri l’istanza di autorizzazione o che riscontri le richieste istruttorie con tempi incompatibili con quelli necessari per un compiuto esame da parte della Consob e per il rilascio del previsto parere da parte della Banca d’Italia incorrerà nel rischio che l’autorizzazion non possa essere concessa entro il 31 dicembre” si legge sul sito Consob. Dall’altro i loro clienti: “i clienti degli intermediari britannici sono invitati a verificare di aver ricevuto informazioni adeguate e complete. In caso contrario  è importante prendere al più presto contatti con gli stessi intermediari per  ottenere chiarimenti sui rapporti in essere e sui diritti della clientela” si legge ancora. Ritardatari e smemorati sono avvertiti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo