Quantcast

Esg

Cfa society Italy e Mip Politecnico di Milano lanciano il primo corso di formazione Esg analysis & investing

Parte a febbraio 2021 il corso di formazione sull’integrazione delle tematiche Esg nell’analisi e negli investimenti finanziari

Ambrosetti Am Sim e Nummus.Info, accordo sull'analisi Esg

Cfa society Italy, associazione di riferimento in Italia per i professionisti della finanza e Mip, la Graduate School of Business del Politecnico di Milano hanno dato vita ad una partnership con l’obiettivo di creare il primo corso di formazione online sull’integrazione delle tematiche Esg (Environmental Social and Corporate Governance) nell’analisi e negli investimenti finanziari.

Con il supporto di BlackRock, Fidelity International e Pictet Asset Management che hanno collaborato alla messa a punto del programma, il corso di formazione si articolerà in 15 lezioni rivolte principalmente ai professionisti che già lavorano in banche, Sim, Sgr, società di consulenza, assicurazioni o fondi di investimento, ed in altre istituzioni attive nel mondo della finanza e che necessitano di ampliare le proprie competenze in questo ambito per rispondere alle esigenze degli investitori e adeguarsi alle nuove normative introdotte nell’Unione Europea. Il percorso formativo è rivolto anche agli studenti che in futuro dovranno avere tutte le competenze necessarie per conoscere e applicare le metodologie di analisi Esg alla valutazione di imprese e titoli, alle scelte di portafoglio e alla reportistica per i clienti. Il corso, che si terrà in italiano e terminerà a maggio 2021, permette di conseguire l’attestato ‘ESG Analysis & Investing Certificate’.

Il corso sarà tenuto da professionisti del settore e vedrà la testimonianza e la discussione di case history relative ad aziende attive in questo ambito. Tra le società che interverranno e di cui si discuterà nel corso spiccano i nomi di BlackRock, Fidelity International, Pictet, Banor Sim, Cfa Society Italy, Enel, Etica Sgr, Fondazione Capellino, London Stock Exchange Group, Luxottica, e Scuola Enrico Mattei.

“Siamo felici di collaborare con Mip Politecnico di Milano in questo progetto che vede l’unione dell’expertise accademico con quello dei professionisti del settore, per offrire un corso innovativo anche grazie alla digitalizzazione, su un tema fondamentale come la sostenibilità che nei prossimi anni rivoluzionerà il settore finanziario” ha dichiarato Giancarlo Sandrin, Cfa, Presidente CFA Society Italy.

"La nostra scuola è lieta e orgogliosa di lanciare una nuova iniziativa di formazione con Cfa Society Italy su un tema di rilevante ed attuale interesse. Il mondo della finanza sarà chiamato sempre di più a misurarsi con il tema della sostenibilità e avere analisti in grado di analizzare la performance delle imprese su tematiche ESG e integrare queste informazioni nella valutazione finanziaria è un'urgenza per l'industria del risparmio gestito, per il mondo bancario e per gli investimenti" ha commentato Giancarlo Giudici, professore ordinario di Corporate Finance presso il Politecnico di Milano, School of Management e Direttore del corso.

Il programma del corso Esg analysis & investing, presentato online oggi alle ore 18:00 dal Prof. Giancarlo Giudici, professore ordinario di Corporate Finance presso il Politecnico di Milano, School of Management e dal Dott. Giancarlo Sandrin, Presidente di CFA Society Italy.

Gli associati CFA Society Italy potranno avvalersi di condizioni speciali e beneficeranno dei crediti per la formazione professionale richiesta dalla Consob ai fini Mifid.

I dettagli del corso di formazione sono disponibili online sul sito della School of Management del Politecnico di Milano.

Commenti dei Partner

Francesca Sesia, head of Marketing, BlackRock Italy: “Per BlackRock la Sostenibilità è il motore dello sviluppo futuro, non solo per la società ma anche per gli investimenti. Da diversi anni il nostro CEO Larry Fink sostiene che le aziende gestite con un'attenzione particolare a tematiche sostenibili saranno meglio posizionate in condizioni di mercato avverse e genereranno rendimenti migliori ponderati per il rischio. Siamo molto contenti di essere parte attiva di questo corso perché riteniamo fondamentale che vengano sviluppate competenze nuove su una tematica la cui complessità è spesso sottovalutata”.

Alberto Chiandetti, portfolio manager di Fidelity International: "L’analisi dei fattori di rischio e opportunità nel processo di investimento è qualcosa da cui qualunque asset manager non può prescindere e che in Fidelity trova fondamento nella ricerca proprietaria. L’avvento di quelli che oggi chiamiamo fattori di sostenibilità ha di fatto potenziato l’importanza di questo approccio. I clienti che ci affidano il loro capitale si aspettano da noi non solo la capacità di individuare le migliori aziende sulla base di dati finanziari puri, ma anche quella di essere in grado di guidare tali aziende verso modelli di business sostenibili nel lungo termine e di influenzare il management affinché adotti comportamenti responsabili. L’insieme di questi fattori porterà ad avere aziende più resilienti di fronte a qualunque scenario di mercato e contribuirà a sostenere i ritorni degli investimenti nel lungo periodo."

Desirée Scarabelli, sales director and Esg specialist, Pictet asset management: “Per decenni, la responsabilità è stata al centro del nostro modo di pensare. Dalla fondazione del Gruppo Pictet nel 1805, la nostra missione è stata quella di garantire la prosperità dei nostri clienti e delle generazioni future. Crediamo in un capitalismo responsabile e adottiamo una visione ampia dell’economia e delle sue interazioni con la società e la natura. Riteniamo che, anche nel tema degli investimenti sostenibili, l’educazione finanziaria sia fondamentale. Ed è per questo che siamo lieti di sostenere questa nuova iniziativa del Mip e Cfa Italia, che contribuirà ad alzare il livello di conoscenza sul tema della sostenibilità, valore su cui Pictet basa la sua attività a 360 gradi, non solo per quanto riguarda gli investimenti.”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo