Quantcast

Vigilanza

Cina, 25 milioni di euro di ammenda alle banche per violazioni finanziarie

La China Development Bank, una delle principali banche del paese, è stata multata per la raccolta illegale di commissioni su prestiti a piccole e micro imprese

La China Banking and Insurance Regulatory Commission ha comminato ammende per un totale di quasi 200 milioni di yuan (circa 25 milioni di euro) a istituzioni e individui nel suo primo giro di vite sulle violazioni finanziarie di quest'anno. La China Development Bank, una delle principali banche del paese, è stata multata di 48,8 milioni di yuan, oltre 6 milioni di euro, per violazioni, tra cui la raccolta illegale di commissioni per l'impegno di prestito da parte di piccole e micro imprese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo