Quantcast
InvestireTV
SCARICA DA
InvestireTV InvestireTV

Esg

Ubs raggiunge l’obiettivo di raccolta fondi per l’impact investing

Il gruppo pubblica inoltre il white paper sulle tendenze della finanza sostenibile in occasione del World Economic Forum di Davos

Ubs ha una nuova responsabile della comunicazione in Italia

Ubs, leader mondiale negli investimenti sostenibili, ha pubblicato oggi un white paper sulle tendenze della finanza sostenibile nel 2021, dopo aver centrato uno degli obiettivi chiave con oltre un anno di anticipo rispetto alle previsioni.

L’obiettivo iniziale di Ubs era quello di raccogliere 5 miliardi di dollari USA per l’impact investing legato al programma per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite nel quinquennio compreso tra il 2017e il 2021. Il gruppo ha raggiunto questo obbiettivo nella seconda metà del 2020. Ogni investimento mira a generare un impatto sociale o ambientale misurabile relativo a uno o più SDG, nonché un interessante rendimento finanziario interessante per i clienti.

Nel corso del 2020, Ubs ha continuato ad ampliare anche il resto della sua offerta in investimenti sostenibili. La sua divisione Asset Management ha raggiunto 15 miliardi di dollari per le sue strategie Climate Aware e ha più che raddoppiato gli asset per gli investimenti sostenibili, portandoli a 97 miliardi di dollari. Nella sua divisione Global Wealth Management, il patrimonio investito in portafogli 100% sostenibili ha superato i 18 miliardi di dollari, dopo aver conseguito oltre 7 miliardi di dollari di raccolta e una performance ancora migliore rispetto agli equivalenti tradizionali.

Sulla base di questi risultati, Ubs ha pubblicato oggi il white paper sulle dieci tendenze finanziarie sostenibili in occasione degli incontri in agenda al World Economic Forum di Davos di questa settimana. Il documento prevede che nel 2021:

Gli impact investing incentiveranno una nuova ondata di crescita della finanza sostenibile;

Il coinvolgimento degli investitori su temi relativi alla sostenibilità produrrà nel 2021 un impatto maggiore rispetto alla normativa stessa;

Le informazioni riguardanti il tema della sostenibilità continueranno a crescere più velocemente del previsto;

Gli stress test climatici saranno all’ordine del giorno, rispecchiando gli obiettivi di emissioni nette pari a zero e altri fattori;

La mobilità elettrica, la carne a base vegetale e la riqualificazione delle compagnie petrolifere dovrebbero fornire interessanti opportunità di investimento.

Axel A. Weber, Presidente del Consiglio di amministrazione del Gruppo Ubs, afferma: “La sostenibilità è al centro di ogni attività di Ubs. Siamo orgogliosi di aver raggiunto prima del previsto il nostro obiettivo chiave di 5 miliardi di dollari in investimenti a impatto legati a obiettivi SDG e crediamo che la finanza sostenibile avrà un effetto ancora maggiore nel 2021”.

Ralph Hamers, chief executive officer del Gruppo Ubs, afferma: “La sostenibilità non è più solo un argomento di discussione, ma anche un catalizzatore di azione. Gli investitori e le aziende dovrebbero cercare di anticipare questa trasformazione se vogliono affrontare in modo efficace i rischi e le opportunità del XXI secolo”.

Suni Harford, presidente, Ubs Asset Management, afferma: “Mentre investire nella sostenibilità diviene un approccio sempre più comune, i nostri clienti cercano allo stesso modo di comprendere meglio e incrementare i risultati a lungo termine derivanti dai loro investimenti. Ubs, in quanto leader del settore, svolge un ruolo attivo nel chiedere una maggiore trasparenza e nel contribuire ad accelerare il ritmo dei progressi che saranno fondamentali per raggiungere risultati concreti sul piano della sostenibilità”.

Huw van Steenis, senior advisor del Ceo e presidente del comitato per la finanza sostenibile di Ubs, afferma: “La sostenibilità è diventata un fattore chiave per la performance e la resilienza del portafoglio. Ad oggi stiamo notando una flessione, dal momento in cui clienti non cercano solo di ridurre il rischio o escludere alcuni titoli nel loro portafoglio, ma vanno alla ricerca di opportunità di investimento che facciano leva sulla transizione energetica e su altri temi sostenibili”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo