Quantcast

Analisi

Reddit, GameStop e i rischi per i piccoli investitori

Perrotta, Banca Generali: “I piccoli investitori rischiano di diventare ingranaggi di un meccanismo vizioso più grande di loro e che non sono in grado di governare”

L’inguacchio di GameStopi social all’attacco della Borsa

Chi rischia di più nella vicenda Reddit-GameStop? In Banca Generali non hanno dubbi: i piccoli risparmiatori. La battaglia finanziaria che vede contrapposti gli utenti del social network americano e i giganti di Wall Street è entrata ormai di prepotenza nel dibattito finanziario internazionale e sta trovando sempre più spazio anche in Italia, dove molti piccoli investitori si stanno avvicinando a pratiche fino ad oggi sconosciute ai più come ad esempio short squeeze e short selling. Occorre però prestare molta attenzione perché in operazioni così complicate i rischi sono sempre in agguato.

“I continui rialzi degli ultimi giorni hanno trasformato GameStop nel titolo più volatile del momento a livello globale. Questo rischia seriamente di penalizzare i piccoli investitori che inconsapevolmente diventano ingranaggi di un meccanismo vizioso che non conoscono e non sono in grado di governare. E in quanto tali, non saranno pronti a reagire nel momento in cui si invertirà l’andamento di mercato su questo titolo” commenta Generoso Perrotta, responsabile dell’Advisory di Banca Generali.

D’altra parte, quella messa in campo dagli utenti di Reddit è una strategia che non parte da alcuna valutazione fondamentale, ma che si basa solamente sulla potenza di una notissima piattaforma social (Redditè il terzo sito degli Stati Uniti e il sesto a livello mondiale) per attaccare le posizioni ‘’corte’’ aperte dai grandi asset manager di Wall Street su una società in forte crisi come GameStop.

A rendere ancora più efficace l’operazione è stato poi il particolare assetto finanziario di GameStop, la cui relativamente bassa capitalizzazione si scontrava con l’elevata percentuale di posizioni “short” aperte sul mercato. Una condizione che ha permesso a moltissimi microinvestitori di partecipare con capitali contenuti ad una azione che da giorni sta muovendo miliardi di dollari in tutto il mondo.

“In generale se sempre più frequentemente il prezzo di mercato di una società o di una asset class si disallineasse dai fondamentali si correrebbe il rischio di compromettere la funzione principale dei mercati finanziari che consiste nella efficiente allocazione delle risorse attraverso cui si consente, agli investitori, di impiegare in modo proficuo i propri risparmi e al contempo di finanziare le aziende che hanno progetti e potenzialità di sviluppo.

Il disallineamento tra il prezzo di mercato di una società e i suoi fondamentali economici rischia di minare la funzione stessa dei mercati finanziari, ovvero il loro essere garanzia di una efficiente allocazione dei risparmi degli investitori – commenta ancora Perrotta, che aggiunge - Se questo ruolo dovesse essere compromesso, potrebbero determinarsi eccessive disuguaglianze nella distribuzione della ricchezza con conseguenti fenomeni di instabilità finanziaria. In poche parole, potremmo andare incontro ad una situazione limite che metterebbe a rischio la sopravvivenza stessa dei mercati finanziari, oltre che la tenuta sociale e democratica della collettività”.

Non a caso, negli Stati Uniti la SEC si è prontamente attivata per controllare i principali thread di Reddit e scovare sia l’eventuale diffusione di notizie privilegiate che la programmazione di forme di concertazione eccessiva su altri titoli. Insomma, una vicenda intricata che però sempre suggerire una risposta chiara ai piccoli investitori: statene alla larga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo