Quantcast
InvestireTV
SCARICA DA
InvestireTV InvestireTV

Risultati

Fineco, un anno di svolta: utili e ricavi in forte crescita

Foti: il Dna digitale di Fineco ha contribuito a mantenere sostenibile questa svolta, rappresentando la base per un'ulteriore espansione della piattaforma tramite nuovi progetti, e supportando la spinta verso il raggiungimento di obiettivi Esg ancora più ambiziosi

Fineco, maggio d'oro: raccolta cresce del 78% sul 2019

Alessandro Foti, ad e dg Fineco

Il consiglio di amministrazione di FinecoBank ha approvato i risultati al 31 dicembre 2020. Ecco i dati principali:

Ricavi a €775,8 milioni, +17,9% a/a trainati principalmente dal Brokerage (+72,9% a/a), grazie all’effetto combinato della rivisitazione dell’offerta, dell’allargamento della base di clienti, dell’ampiamento della quota di mercato di Fineco e della volatilità di mercato, e dall’area Investing (+7,1% a/a), grazie al contributo di Fineco Asset Management e alla crescita del risparmio gestito.

Costi operativi a €269,6 milioni, +8,0% a/a (+4,4% a/a) principalmente per l’avvio della campagna marketing sostenuta nel Regno Unito (€7,2 milioni). Cost/Income ratio1 al 34,7%, in calo di 3,2 punti percentuali a/a a conferma della leva operativa della Banca.

Utile netto1 a €324,5 milioni, +19,2% a/a, nonostante il maggiore contributo legato agli oneri sistemici.

Fineco sta proseguendo nello sviluppo della propria offerta nel Regno Unito, con il lancio dei prodotti ISA e l’ulteriore ampliamento della gamma di fondi presenti sulla piattaforma.

Prosegue inoltre la rivisitazione dell’offerta di brokerage con l’introduzione di nuovi prodotti e servizi (mercati asiatici, CFD, nuovo rilascio della piattaforma PowerDesk, in corso processo di integrazione verticale dei certificates, diventando emittente, market maker e distributore attraverso la nostra piattaforma).

Il Consiglio di Amministrazione di FinecoBank ha approvato l’offerta vincolante per l’acquisizione di una quota di partecipazione pari al 20% del capitale di Hi-MTF Sim SPA, al costo di circa 1,25 milioni di euro. Alla base dell’operazione c’è la volontà di aumentare la nostra capacità di estrarre valore dal business grazie a una integrazione verticale, sfruttando i volumi prodotti dalla nostra clientela, e sviluppando un modello flessibile e moderno, anche con l’obiettivo di offrire ai nostri clienti strumenti sempre più efficienti e trasparenti in linea con il modello di business di Fineco.

Prosegue l’attività di sviluppo di Fineco Asset Management, che nel 2021 amplierà la propria offerta con nuovi prodotti equity e sustainable, a conferma sempre di più della capacità di rispondere con rapidità ed efficacia alle esigenze della clientela.

Fineco è nata e si è sviluppata come un’azienda orientata da sempre a una crescita sostenibile nel lungo periodo, con ritorni duraturi e stakeholder soddisfatti. Per raggiungere questo obiettivo, la Banca ha scelto di percorrere la strada della trasparenza e dell’applicazione di prezzi fair per i servizi offerti, in linea il proprio corporate purpose: offrire ai clienti servizi e prodotti di eccellenza tramite un sistema multicanale nelle tre aree di attività integrate banking, investing e brokerage, ad un fair pricing e facendo leva sui tre pilastri strategici: trasparenza, efficienza e innovazione. Fineco ha continuato a sviluppare la sua strategia di Sostenibilità anche nel 2020.

Alessandro Foti, amministratore delegato e direttore generale di FinecoBank, dichiara:

“Il 2020 ha rappresentato un anno di crescita impetuosa per Fineco, dimostrando l'efficacia del suo modello di business diversificato e al tempo stesso la grande capacità di attrazione in un contesto che ha visto i clienti sempre più alla ricerca di soluzioni di qualità. La risposta positiva alle iniziative sviluppate in collaborazione con i nostri consulenti finanziari per investire la liquidità ha sostenuto la crescita dell'area investing; a queste si è accompagnato inoltre il forte sviluppo dei clienti interessati a interagire con i mercati attraverso le nostre piattaforme. Il Dna digitale di Fineco ha contribuito a mantenere sostenibile questa svolta, rappresentando la base per un'ulteriore espansione della piattaforma tramite nuovi progetti, e supportando la spinta verso il raggiungimento di obiettivi Esg ancora più ambiziosi”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo