Quantcast
InvestireTV
SCARICA DA
InvestireTV InvestireTV

Rivedi la puntata

Romano (Bnl Bnp Paribas LB) a InvestireNow: “La consulenza patrimoniale, valore aggiunto per tutti”
 

Il deputy head di Bnl Bnp Paribas Life Banker, ospite di InvestireNow sottolinea i vantaggi dei nuovi servizi di consulenza patrimoniale e come i consulenti finanziari si stanno preparando per offrire un servizio molto più ampio che in passato

Romano (Bnl Bnp Paribas LB) a InvestireNow: “La consulenza patrimoniale, valore aggiunto per clienti, rete e cf” 


Luca Romano, deputy head di Bnl Bnp Paribas Life Banker è stato ospite della puntata di InvestireNow di lunedì 15 febbraio condotta da Marco Muffato (in basso rivedi la puntata cliccando sul link YouTube). Nel corso della trasmissione Romano si è soffermato sui risultati del 2020 (“Abbiamo chiusolo scorso anno con 1,4 mld di asset in più rispetto al 2019, di cui 400 milioni di impieghi e un miliardo di raccolta netta in risparmio gestito”) e sui progetti per il 2021, a partire dall’accelerazione dell’offerta consulenza patrimoniale alla clientela. “Da noi la consulenza patrimoniale è una vocazione: mettiamo a disposizione dei cf  diverse tipologie di soluzioni sia per i clienti persone fisiche che imprenditori - si pensi al presidio del passaggio generazionale - che conferiscono ai nostri professionisti la possibilità di offrire un servizio molto più ampio che in passato”. “Il consulente”, continua Romano, “deve sviluppare la capacità di individuare fabbisogni e soluzioni per i clienti attraverso un percorso formativo dedicato: abbiamo perciò costituito un percorso interno, un master in consulenza patrimoniale, che ha già avuto due edizioni, con 180 life banker diplomati e altri 75 in aula la terza edizione. E per il 2021 vogliamo far conseguire il Master a quasi tutti i cf in organico”. La consulenza patrimoniale rende più ricco il portafoglio dei consulenti finanziari. “Abbiamo chiuso il 2020 con il 30 per cento delle masse provvigionali che non provenivano dalla consulenza negli investimenti e puntiamo che tale componente arrivi al 40% nel 2021. Non è una semplice ricomposizione del sistema di remunerazione ma le nuove voci provvigionali vanno a sommarsi e quindi a rendere più cospicui i guadagni dei cf. Un approccio a tutto tondo, quello della consulenza patrimoniale, che permette al cf di intercettare altre masse del cliente e dei componenti della sua famiglia, aumentandone la fidelizzazione”, ha aggiunto il deputy head di Bnl Bnp Paribas Life Banker. Infine il reclutamento, “L’anno scorso sono entrati in struttura 100 nuovi consulenti finanziari, quest’anno l’obiettivo è ancora più ambizioso con 150 nuovi cf da inserire, di cui almeno 25 giovani e la maggioranza con seniority. La nostra rete dovrà crescere in modo consistente anno per anno fino a tagliare il traguardo dei 1000 consulenti finanziari per la conclusione del 2025, dai 480 attuali”, ha concluso Romano.


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo