Quantcast
InvestireTV
SCARICA DA
InvestireTV InvestireTV

Private equity

Arcadia Sgr investe in Starlaks Italia, azienda specializzata nella lavorazione e affumicatura di salmone

Il progetto prevede di potenziare lo sviluppo di Starlaks sia attraverso uno sviluppo interno sia l’aggregazione di operatori attivi nello stesso segmento di mercato

Private equity e Pmi, è ancora amore nonostante il Covid-19

Arcadia SGR ha finalizzato lo scorso 16 febbraio il quarto investimento del fondo di Private Equity Arcadia Small Cap II acquisendo il 100% di Starlaks Italia dai soci fondatori Andrea Balbo, Alex Brustia e Gaudenzio Brustia.

Starlaks Italia ed i soci sono stati assistiti nell’operazione, in qualità di advisor finanziario esclusivo, dal team di Corporate Finance Advisory di Banca Euromobiliare diretto da Simone Citterio, mentre Raffaelli Segreti Studio Legale ha agito in qualità di advisor legale.

Nel 2012 Starlaks avvia a Borgolavezzaro, in provincia di Novara, le attività produttive di lavorazione, affumicatura e confezionamento di salmone. La Società propone salmone di elevata qualità, sia a marchio proprio (Starlaks e AQUAFOOD) che private label, vendendo i propri prodotti principalmente a importanti catene della GDO sul territorio nazionale mentre i canali Ho .Re .Ca. e Cash & Carry vengono serviti marginalmente.

Al 30 giugno 2020, data di chiusura dell’ultimo esercizio sociale, la Società ha registrato Ricavi Netti pari ad €16,1M (CAGR 2017-2020 +13,8%).

Starlaks è riconosciuta dai clienti della GDO per l’altissimo livello del servizio offerto. Vanta inoltre importanti certificazioni internazionali (MSC, IFS Food, ASC e Bio) che assicurano la provenienza dei prodotti da zone di pesca conformi ai criteri di sostenibilità, la tracciabilità dei prodotti ittici lungo tutta la filiera di lavorazione, fino al distributore finale, metodi di allevamento e produzione che rispettano gli animali e l’ambiente, trattamento dei prodotti senza aromi artificiali, OGM e coloranti.  

Il salmone, oltre ad avere proprietà nutrizionali salutistiche tali da ricomprenderlo nei cosiddetti “superfood”, è un alimento a bassissimo impatto ambientale, con valori equivalenti di Kg CO2 tra i più bassi tra le fonti di proteine. Inoltre, negli ultimi anni il consumo del salmone è entrato a fare parte delle abitudini quotidiane delle famiglie, che un tempo ne limitavano l’uso alle ricorrenze speciali.

Il progetto prevede di potenziare lo sviluppo di Starlaks sia attraverso uno sviluppo interno sia l’aggregazione di operatori attivi nello stesso segmento di mercato ovvero in segmenti limitrofi dell’industria ittica tenuto conto che lo scenario competitivo è caratterizzato dalla presenza di aziende di medio-piccole dimensioni che potrebbero essere acquisite.

Con l’obiettivo di realizzare un ulteriore ciclo di crescita della Società, Arcadia coinvolgerà un gruppo qualificato di manager. In particolare verrà nominato Presidente del Consiglio di Amministrazione Franco Rigamonti che vanta una lunga esperienza nella consulenza strategica; come Amministratore Delegato arriverà Lelio Mondella, manager del settore del largo consumo con un’esperienza specifica nel settore ittico, mentre Giorgio Mancarella, Business Partner di Arcadia, si occuperà dei processi di pianificazione, controllo e reporting della Società.

Alex Brustia, socio fondatore di Starlaks ha dichiarato:

“Nella scelta di un nuovo azionista che potesse proseguire il percorso di crescita realizzato in questi anni dalla Società, abbiamo identificato in Arcadia un operatore finanziario con un solido approccio industriale, in grado di cogliere le opportunità di sviluppo future”.

Simone Citterio, head of corporate finance advisory di Banca Euromobiliare ha dichiarato:

“Starlaks è la tipica azienda familiare italiana di successo che ci fa ben sperare pensando al futuro del Paese. Nata meno di 9 anni fa, è diventata leader nella nicchia del salmone affumicato puntando sull’eccellenza della lavorazione rigorosamente “Made in Italy”, sulle materie prime di primissimo livello e su un livello di servizio maniacale, il tutto accompagnato da una grande passione dei soci e della loro squadra: una vera azienda resiliente che anche nell’ultimo esercizio ha saputo aumentare il fatturato di oltre il 13%. I fondatori ci hanno chiesto di assisterli in un’operazione straordinaria che dia continuità ai successi aziendali andando oltre le loro singole esperienze e destini personali. Il testimone passa ad Arcadia alla quale auguro un grande in bocca al lupo per continuare nel segno dei fondatori ed aprire un’ulteriore fase di crescita”.

Per Banca Euromobiliare si tratta della seconda operazione annunciata nel 2021 dopo aver agito in qualità di advisor finanziario esclusivo di The Equity Club nell’investimento di minoranza nel capitale del Gruppo Lincotek, leader nella fornitura di servizi e macchinari industriali per il rivestimento delle superfici e soluzioni integrate per la filiera industriale per applicazioni ortopediche, aereospaziali e per turbine a gas per la generazione di energia elettrica.

Per Arcadia, che raccoglie investitori istituzionali italiani e stranieri, tra i quali figura il Fondo Europeo per gli Investimenti, Starlaks corrisponde al target della propria strategia di investimento prevalentemente rivolta all’acquisizione di quote di controllo di PMI italiane rispondenti ai requisiti fissati dalla definizione della Commissione Europea (massimo 250 dipendenti, fatturato inferiore a Euro 50 milioni o totale di bilancio non superiore a Euro 43 milioni), con particolare attenzione alle tematiche ESG nella scelta e nella gestione delle società del portafoglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo