Quantcast
InvestireTV
SCARICA DA
InvestireTV InvestireTV

Vigilanza

L'Ocf sospende un consulente finanziario per un anno

Il consulente è imputato in un procedimento penale

tribunale

Carlo Trevisi è stato sospeso per un anno dall’Albo unico dei consulenti finanziari dal Comitato di vigilanza dell’organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari, presieduto da Carla Rabitti Bedogni. In particolare, “l’Organismo può disporre in via cautelare, per un periodo massimo di un anno, la sospensione dall’esercizio dell’attività qualora il consulente finanziario sia sottoposto ad una delle misure cautelari personali del libro IV, titolo I, capo II, del codice di procedura penale o assuma la qualità di imputato ai sensi dell’art. 60 dello stesso codice in relazione ai seguenti reati: a) delitti previsti nel titolo XI del libro V del codice civile e nella legge fallimentare; b) delitti contro la pubblica amministrazione, contro la fede pubblica, contro il patrimonio, contro l’ordine pubblico, contro l’economia pubblica, ovvero delitti in materia tributaria; c) reati previsti dal titolo VIII del T.U. bancario; d) reati previsti dallo stesso d.lgs. n. 58/1998”. Si legge tra l’altro nella delibera che “i fatti di reato addebitati al Sig. Trevisi sono idonei a pregiudicare gli specifici interessi coinvolti nello svolgimento dell’attività di consulenza finanziaria e, in particolare, la fiducia del pubblico dei risparmiatori nella correttezza degli operatori finanziari”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo