Quantcast
InvestireTV
SCARICA DA
InvestireTV InvestireTV

mercati & prodotti

Spectrum Markets supera i 585 milioni di certificati scambiati

Questo traguardo è stato raggiunto a distanza di 18 mesi dal suo lancio, grazie anche alla funzione che permette la negoziazione 24/5

Christophe Grosset, nuovo sales excutive di Spectrum

Christophe Grosset, nuovo sales excutive di Spectrum

 il mercato pan-europeo di scambio di certificati, Spectrum Markets, ha annunciato il superamento della soglia di 2 milioni di ordini eseguiti, rappresentativi di 585 milioni di certificates. Questo traguardo è stato raggiunto a distanza di 18 mesi dal suo lancio, confermando inoltre la popolarità della funzione che permette la negoziazione 24/5.

La possibilità per gli investitori individuali di rispondere rapidamente e in qualsiasi momento alle notizie che accadono è stata di forte impulso finora alla crescita di Spectrum, i cui volumi di scambio al di fuori degli orari tradizionali (ovvero tra le 17:30 e le 09:00) in febbraio si sono attestati al 37,6%. 

“Quando si parla della domanda da parte degli investitori individuali di poter fare trading fuori orario, la direzione è molto chiara e gli ultimi dati sui volumi lo ribadiscono. Che sia legato alle elezioni negli Stati Uniti, alla Brexit o ai tumulti ad Hong Kong, i trader possono seguire le notizie e comprendere l’impatto che queste possono avere nei mercati finanziari. Vogliono l’opzione di poter agire subito”, spiega Michael Hall, head of business development di Spectrum Markets.

Nonostante si tratti di un mese più corto, l’attività nel mercato si è confermata robusta. Sono stati scambiati 66,1 milioni di certificati appartenenti a ciascuno dei 21 sottostanti disponibili. Ad attrarre maggiormente l’attenzione è stato l’indice azionario scandinavo Omx 30.

La proporzione di certificati scambiati aventi l’Omx 30 come sottostante è aumentata per il secondo mese consecutivo raggiungendo il 36,1% del totale mensile (31,6% in gennaio, 21,5% in dicembre). Il secondo e terzo sottostante per popolarità sono stati, rispettivamente, il S&P 500 con il 19,7% - in aumento rispetto al 17,8% di gennaio, e il Dax con il 14,9% - in leggero calo dal 16,8% del mese precedente.

“È incoraggiante continuare con il trend positivo di inizio anno, che sottolinea la crescente importanza di Spectrum Markets come borsa pan-europea per i certificati di investimento. Raggiungere due milioni di scambi in meno di 18 mesi è un traguardo importante che si rispecchia nel forte appetito e nella domanda da parte delle istituzioni finanziarie di tutta Europa di soluzioni di trading efficienti, convenienti e innovative per i loro clienti individuali", aggiunge Michael Hall.

Spectrum Markets è il mercato pan-europeo dove gli investitori al dettaglio possono scambiare certificates attraverso i loro broker. Dal suo lancio, i prodotti sono disponibili nei seguenti paesi: Germania, Francia, Italia, Spagna, Svezia, Norvegia, Paesi Bassi, Irlanda e Finlandia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo