Quantcast
InvestireTV
SCARICA DA
InvestireTV InvestireTV

Mercati

Franklin Templeton, Il consiglio di puntare sul segmento "value" vale per tutti. Anche per la Cina

Andando verso una normalizzazione economica, aumenterà l'interesse verso i titoli rimasti indietro nel 2020, in particolare del settore finanziario, affossato dai timori sulla qualità degli asset e sui not performig loans. Ottime occasioni di investimento anche a Taiwan e Corea del sud

Cina in crisi? È il momento di avere pazienza

In Cina l’inflazione misurata dall'indice dei prezzi al consumo è scesa in febbraio dello 0,2% su base annua, ma i prezzi alla produzione hanno registrato un balzo dell’1,7% (rispetto al +1,5% atteso), la crescita più forte degli ultimi due anni sostenuta dal rally delle commodity. Come spiega il team azionario di Franklin Templeton Emerging Markets, il covid-Sars ha creato vincitori e vinti, a volte confondendo le aspettative. E la Cina, insieme all’Asia orientale, è ancora in pole position per guidare i mercati globali. Come spiegano gli analisti, la Cina è favorita dall’economia interna diversificata trainata da innovazione e digitalizzazione, mentre per esempio Taiwan e Corea del Sud beneficiano della crescita strutturale nell’hardware informatico, oltre che della diversificazione delle supply chain per la tecnologia globale. “È evidente che Mercati Emergenti chiave, soprattutto nell’Asia orientale, hanno decisamente sovraperformato altri Paesi per quanto riguarda risultati della sanità, impatto economico e mercati azionari – scrivono gli analisti di Franklin Templeton - In tutto il mondo inoltre si sono esacerbate le disuguaglianze tra Paesi e al loro interno, aumentando i rischi di instabilità politica". In altre parole, i Paesi meno suscettibili a tali rischi sono quelli che potranno assorbire meglio gli sconvolgimenti del 2020, e questa stabilità politica apparterrebbe in prima battuta ai mercati emergenti dell’Asia orientale.

Mentre la ripresa continua a diffondersi nell’Asia orientale, migliora anche la visibilità degli utili, consentendo un ampliamento della performance del mercato. Quali sono allora le migliori opportunità di investimento? “Continuiamo a monitorare attentamente il ritmo della ripresa nelle società che giudichiamo di buona qualità, ma il cui valore intrinseco è stato oggetto di una correzione molto maggiore di quanto meritasse l’impatto limitato di breve termine”, scrivono gli analisti. Che aggiungono: “Nel 2021 anche gli utili aziendali dovrebbero segnare un forte rimbalzo, dal basso livello del 2020. Inoltre, avviandoci verso una normalizzazione economica, ci aspettiamo che continuerà a crescere la preferenza verso i titoli value che sono rimasti indietro nel 2020 ossia, in particolare, il settore finanziario affossato dai timori sulla qualità degli asset e sui not performig loans”. “In generale, crediamo che una ripresa economica più rapida nei principali EM, fondamentali solidi e valutazioni non eccessive favoriranno aspettative di sovraperformance nel 2021”, conclude il team di Franklin Templeton.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo