Quantcast
InvestireTV
SCARICA DA
InvestireTV InvestireTV

Financial advisor

Scm Sim, 4 banker rafforzano l'advisory

Le nuove figure professionali, coerentemente con la strategia di crescita dell’azienda in termini di nuovi consulenti finanziari e masse in gestione/consulenza, portano a 40 i consulenti di Scm Sim

Sanna (Scm Sim) a Sos Investire: "Consulenza sia olistica, partire dal cliente non dal prodotto"

Antonello Sanna, ad di Scm Sim, nel corso di una puntata di Sos Investire

Scm Sim, la prima Sim quotata su Aim Italia (Mercato alternativo del capitale di Borsa Italiana S.p.A.) specializzata nei servizi di private banking e wealth management con quasi 1 mld di euro Aum e guidata dall'ad Antonello Sanna, comunica l’ingresso nel team di advisory di quattro nuovi banker: Marcello Brocca, già direttore di filiale di Deutsche Bank Italia, Fabio Cusaro, Christian Anzani, e Federico Montemezzo, provenienti da Pramerica. Le nuove figure professionali, coerentemente con la strategia di crescita dell’azienda in termini di nuovi consulenti finanziari e masse in gestione/consulenza, portano a 40 i consulenti di Scm Sim e rafforzano la strategia di consolidamento del team di Advisory.

“Non è facile in questo periodo trovare sul mercato profili professionali in grado di portare un reale valore aggiunto alla squadra e soprattutto ai nostri clienti”, spiega Alessandro Forza, deputy general manager di Scm. “Siamo convinti che le persone che abbiamo scelto, per la loro esperienza e per le competenze che hanno dimostrato, sapranno dare un contributo tangibile per affrontare al meglio le importanti sfide che abbiamo davanti. In questa difficile congiuntura è l’advisory a 360 gradi su tutti gli aspetti di gestione e ottimizzazione del patrimonio che può fare la differenza nell’apprezzamento della clientela. È su questi principi che Scm si sta muovendo da tempo e ha fatto un elemento differenziante del suo posizionamento”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo