Quantcast

Vigilanza

L'Ocf sospende un consulente finanziario

Tra le violazioni del Regolamento intermediari addebitate, figura aver “comunicato informazioni e aver fornito rendicontazioni non rispondenti al vero alla clientela; -fatto sottoscrivere ai clienti un prodotto finanziario diverso da quello concordato”

Carla Rabitti Bedogni, presidente dell'Oc

Simone Ferrara è stato sospeso per un mese dall’Albo unico dei consulenti finanziari dal Comitato di vigilanza dell’organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari, presieduto da Carla Rabitti Bedogni, in seguito a segnalazione di IW Bank. Si legge tra l’altro nella delibera: “la complessiva condotta, seppur caratterizzata da modalità radicalmente irregolari, non risulta preordinata ad arrecare pregiudizio ai clienti e, al di fuori delle vicende sopra menzionate, non risultano ulteriori reclami né si ha evidenza agli atti, con riguardo all’attività professionale svolta dal consulente, di alcun precedente disciplinare a suo carico”.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo