Quantcast

Banche

Societe Generale: 157 nuovi covered warrant su azioni italiane e straniere

La banca leader nel mercato degli strumenti quotati porta così a 691 il numero di covered warrant presenti sul SeDeX e rafforza ulteriormente la propria presenza su tale mercato

Quei derivati "tuttofare" che vincono nell’era dei tassi bassi

Societe Generale, banca leader nel mercato degli strumenti quotati, ha ampliato la propria gamma di covered warrant portando su Borsa Italiana 157 nuovi strumenti, Call e Put, con nuove scadenze e nuovi strike.

SG porta così a 691 il numero di covered warrant presenti sul SeDeX e rafforza ulteriormente la propria presenza su tale mercato. Con questa nuova emissione, SG aggiunge alla gamma esistente i Covered Warrants sulle azioni BNP Paribas, LVMH e Moncler.

Nel dettaglio, i 157 nuovi covered warrant consentono di prendere posizione sui seguenti titoli azionari, italiani e stranieri: Assicurazioni Generali, BNP Paribas, Enel, Eni, Intesa Sanpaolo, Leonardo, LVHM, Mediobanca, Moncler, Prysmian, Saipem, Telecom Italia, Tenaris e Unicredit.

I covered warrants sono strumenti finanziari a complessità molto elevata ai sensi della Comunicazione Consob 0097996/14 del 22/12/2014. Sono prodotti altamente speculativi e presuppongono un approccio di breve termine e un monitoraggio continuo dell’investimento. Il loro prezzo può aumentare o diminuire considerevolmente nel tempo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo