Quantcast

Vigilanza

Ocf, radiato un consulente finanziario ex Unicasim e Giotto Cellino

Tra le violazioni del Regolamento Intermediari addebitate, figura aver “comunicato e trasmesso alla clientela e all’intermediario informazioni e documenti non rispondenti al vero; perfezionato operazioni non autorizzate dalla clientela, a valere sui rapporti di pertinenza di quest’ultima, peraltro conseguendo un vantaggio economico personale”

tribunale

Emanuele Belli, ex consulente finanziario di Unicasim e Giotto Cellino, è stato radiato dall’Albo unico dei consulenti finanziari dal Comitato di vigilanza dell’organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari, presieduto da Carla Rabitti Bedogni. Si legge tra l’altro nella delibera: “l’operatività radicalmente irregolare del consulente si sia protratta per un considerevole arco temporale, coinvolgendo una pluralità di clienti – taluni dei quali significativamente indotti in errore in ordine alla propria effettiva disponibilità finanziaria (attesa la marcata differenza fra il controvalore degli investimenti falsamente attestato e quello reale) – e sostanziandosi in diversi casi nella realizzazione di un elevato numero di operazioni non autorizzate, unicamente finalizzate all’artificioso aumento delle proprie commissioni”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo