Quantcast

Sostenibilità e digitalizzazione

Big data e Esg: Accenture investe in Arabesque S-Ray

L’obiettivo della collaborazione sarà elaborare nuovi strumenti e servizi per misurazioni obiettive di performance non finanziarie e fiducia degli stakeholder

Big data e Esg: Accenture investe in Arabesque S-Ray

Accenture amplia i suoi servizi in materia di sostenibilità e potenzia le sue analytics capability con un investimento strategico di Accenture Ventures in Arabesque S-Ray, tra le società leader a livello mondiale nell’elaborazione di dati e insight riguardo impatto ambientale, sociale e di governance (Esg) delle aziende.

Una ricerca di Accenture Strategy e United Nations Global Compact (Ungc) ha evidenziato che più di tre quarti (76%) dei Ceo globali ritengono che la fiducia dei cittadini sarà fondamentale per la competitività aziendale nel loro settore nei prossimi cinque anni, e due terzi di essi vedono la tecnologia come il principale acceleratore dell'impatto socio-economico delle loro aziende per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite entro il 2030. Per raggiungere questo obiettivo, i leader devono essere in grado di guardare con fiducia oltre le misure e le tendenze tradizionali e capire meglio come le metriche non finanziarie, come i criteri ESG, possono guidare un cambiamento reale e creare valore per tutti i loro stakeholder: investitori, clienti, dipendenti e comunità in cui operano.

“La migrazione verso la sostenibilità deve essere guidata dalla tecnologia. Questo è l’unico modo per generare valore diffuso e migliorare i processi decisionali, affrontando al contempo una delle più grandi sfide della storia globale che richiede di ripensare l'economia attraverso l’utilizzo dei dati, la comprensione dei trend e l’implementazione di azioni mirate. Rafforzare la collaborazione con Arabesque S-Ray ci consente di affiancare ulteriormente le aziende fornendo loro informazioni differenzianti per la scelta delle priorità e degli investimenti necessari al raggiungimento degli obiettivi e delle ambizioni di sostenibilità” ha dichiarato Sandro Orneli, responsabile Sostenibilità di Accenture Strategy.

In base all'accordo, Accenture avrà pieno accesso alle soluzioni Arabesque S-Ray e alle analisi delle metriche relative alle performance non finanziarie e di sostenibilità, accrescendo così le sue attuali capability e competenze in materia di sostenibilità. Utilizzando i big data e i modelli di machine learning, Arabesque S-Ray attinge a più di quattro milioni di data point ESG ogni giorno da oltre 30.000 fonti.

Accenture ha già in passato utilizzato dati e analytics di Arabesque S-Ray per offrire ai propri clienti insight utili per offrire servizi alla società civile e per gestire il loro impatto, ottenendo anche migliori performance finanziarie e di crescita. Ad esempio, per The Bottom Line on Trust, un'analisi unica nel suo genere condotta su oltre 7.000 aziende in tutto il mondo che operano in 20 settori, Accenture Strategy ha utilizzato i dati S-Ray per sviluppare un "punteggio di fiducia" proprietario e dimostrare che la fiducia è una componente chiave per la competitività, importante quanto la crescita e la redditività. Attraverso l'accordo, le aziende svilupperanno nuovi strumenti e metodi per acquisire, analizzare e rendicontare i dati ESG.

"La domanda di accesso e analisi dei dati ESG è aumentata sempre più. Siamo entusiasti di espandere la collaborazione con Accenture e di offrire a più aziende in tutto il mondo la possibilità di analizzare e quantificare i propri sforzi e successi in materia di sostenibilità per guidare un cambiamento reale insieme" ha commentato Daniel Klier, Ceo di Arabesque S-Ray.

Arabesque S-Ray è l'ultimo inserimento nel portafoglio di investimenti di Accenture Ventures, che si focalizza su aziende che creano o applicano tecnologie all'avanguardia per il business. Questo investimento va a rafforzare l’impegno di Accenture sulla sostenibilità, che comprende anche la riduzione del proprio impatto ambientale, tra cui: la definizione di obiettivi nel settore per l'azzeramento della rete, dei rifiuti e dell'acqua, la firma del Business Ambition for 1.5° Pledge del Global Compact delle Nazioni Unite, la riduzione delle emissioni in linea con l’attuale obiettivo dichiarato, basato sulla ricerca scientifica e l’adesione all'iniziativa globale RE100 per utilizzare il 100% di elettricità rinnovabile entro il 2023.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo