Quantcast

Strategie

Gruppo Credem, chiusa la sottoscrizione per due fondi

Oltre 620 milioni di euro raccolti per Euromobiliare Accumulo Digital Evolution, fondo flessibile che investe nelle società attive nella digital transformation, e per Euromobiliare Valore 2027, fondo obbligazionario ad orizzonte temporale

Gruppo Credem: raccolti 206 milioni per il fondo euromobiliare Fidelity China evolution atto II

Massimo Arduini, direttore commerciale Credem

Ammonta ad oltre 620 milioni di euro la raccolta realizzata dalle reti distributive del Gruppo Credem per i due prodotti lanciati lo scorso 1 marzo Euromobiliare Accumulo Digital Evolution ed Euromobiliare Valore 2027. In particolare Euromobiliare Valore 2027, che ha totalizzato quasi 230 milioni di euro di raccolta, è un fondo obbligazionario ad orizzonte temporale che si caratterizza per l’erogazione di un provento annuo attraverso una elevata diversificazione di portafoglio ed un attento presidio del rischio. Euromobiliare Accumulo Digital Evolution, che ha raggiunto oltre 390 milioni di euro di raccolta, è un fondo flessibile che investe nelle società maggiormente attive nella digital transformation modulando l’esposizione ai mercati azionari. Più in dettaglio, Euromobiliare Valore 2027 prevede l’attribuzione di un “Welcome Bonus” grazie al quale il cliente beneficia di un accredito direttamente sul conto corrente (a condizione che l’investimento resti attivo per almeno quattro anni).

L’obiettivo dei nuovi prodotti è offrire ai risparmiatori soluzioni che da un lato diano un rendimento che dia valore rispetto al contesto attuale dei tassi ed una diversificazione del rischio, dall’altro proporre investimenti tematici che permettano di partecipare alla crescita dell’economia mondiale ed in particolar modo del settore digitale e tecnologico. “In questo periodo particolare e delicato abbiamo scelto di affidarci a soluzioni da proporre alla nostra clientela rivolte alla digital transformation ed a prodotti obbligazionari, proseguendo ed implementando il nostro percorso di consulenza e vicinanza ai clienti, con l’obiettivo di soddisfare i loro bisogni”, ha dichiarato Massimo Arduini, Responsabile commerciale Credem Banca. “Anche nei prossimi mesi”, ha aggiunto Arduini, “il nostro progetto ci vedrà a fianco dei nostri clienti per supportarli nel guardare al futuro con soluzioni di asset allocation coerenti e attuali in grado di cogliere le opportunità del contesto e dei mercati”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo