Quantcast

Emissioni

Intesa Sanpaolo, UniCredit e Mps primary dealer per il Next Generation Eu

Gli istituti rientrano tra le 39 banche selezionate dalla Commissione europea come primary dealer per gestire le emissioni dei titoli comuni che serviranno a finanziare il Next Generation Eu e i piani nazionali di ripresa e resilienza ad esso legati

Luce sull’Eurostoxx, l’economia Ue è meno peggio del temuto

Ci sono anche Intesa Sanpaolo, UniCredit e Mps tra le 39 banche selezionate dalla Commissione europea come primary dealer per gestire le emissioni dei titoli comuni che serviranno a finanziare il Next Generation Eu e i piani nazionali di ripresa e resilienza ad esso legati. È quanto riportato dal Sole 24 Ore. Bruxelles ha pubblicato ieri la “borrowing decision” che stabilisce l’ammontare delle emissioni di debito comunitario anno per anno e un calendario di massima delle aste. Nel 2021 è prevista l’emissione di 80 miliardi di bond a lungo termine per finanziare i primi esborsi, a cominciare dagli anticipi del 13%. Oltre agli Eu-Bond a lungo termine, saranno collocati anche Eu-Bill a breve termine per coprire il fabbisogno di finanziamento residuo. La prima emissione Next GenerationEU è prevista per fine di giugno, in base alle condizioni di mercato ed evitando sovrapposizioni con le emissioni sovrane. I primi EU-Bills (sotto i 12 mesi) saranno emessi a settembre, quando la piattaforma d’asta Ue gestita dalla Banca di Francia sarà operativa. In autunno, ha spiegato la Dg Budget della Commissione a cui è affidata la gestione della raccolta sui mercati, si rifarà il punto sulle esigenze di copertura, una volta che tutti i piani nazionali di ripresa saranno stati approvati e si conosceranno esattamente le esigenze di tutti gli stati membri. Complessivamente la Ue chiederà al mercato 800 miliardi di euro a prezzi correnti: si tratta di circa 150 miliardi l’anno fra metà 2021 e il 2026. Ciò farà della Ue uno dei più grandi emittenti in euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo