Quantcast

Vigilanza

L'Ocf conferma la sospensione di una consulente finanziaria

La consulente, che ha presentato ricorso al Consiglio di Stato, è imputata per un reato che rientra nel novero delle fattispecie previste come rilevanti ai fini dell’eventuale adozione, da parte dell’Organismo, del provvedimento di sospensione cautelare

tribunale

Il Comitato di vigilanza dell’organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari, presieduto da Carla Rabitti Bedogni, ha confermato la sospensione di M. M. per tre mesi dall’Albo unico dei consulenti finanziari, deliberata in seguito a segnalazione di Banca Mediolanum. Si legge tra l’altro nella delibera che “risulta perdurante l’interesse generale alla sospensione della sig.ra M. dalla sua attività di consulente finanziaria, posto che la stessa risulta imputata in un procedimento penale che è ragionevole prevedere destinato a protrarsi nel tempo, per vicende la cui conoscenza da parte degli investitori è idonea a compromettere la fiducia del pubblico degli investitori medesimi nella correttezza della Sig.ra M. e, in generale, degli operatori finanziari”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo