Quantcast

Risultati

Anima Holding, la raccolta del primo semestre supera quella dell’intero 2020

Anche le masse gestite complessivamente sono in netta crescita

Alessandro Melzi d’Eril, nuovo amministratore delegato di Anima holding

Alessandro Melzi d’Eril, amministratore delegato di Anima holding

La raccolta netta di risparmio gestito (escluse le deleghe assicurative di Ramo I) del gruppo Anima nel mese di giugno 2021 è stata positiva per circa 616 milioni di euro, per un totale da inizio anno positivo per oltre 1 miliardo di euro. A fine maggio le masse gestite complessivamente dal gruppo Anima si attestano a oltre 197,7 miliardi di euro, in incremento di circa 14 miliardi di euro rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. 

“Chiudiamo il primo semestre dell’anno con un dato di raccolta superiore a quello registrato per l’intero 2020, con un contributo positivo a partire dal secondo trimestre anche per quanto riguarda la componente retail. Manteniamo un outlook positivo per i prossimi mesi per entrambi i segmenti di business, anche in virtù di una buona visibilità per quanto riguarda l’andamento del segmento istituzionale”, ha commentato Alessandro Melzi d’Eril, amministratore delegato di Anima Holding.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo