Quantcast

Private equity

Naturalia Tantum (Assietta Private Equity) acquisisce Natural Way Laboratories

Il private equity Ibla Capital ha ceduto l’azienda attiva nella ricerca, sviluppo e produzione per terzi nel settore della nutraceutica, rilevata nel 2016

Private equity e Pmi, è ancora amore nonostante il Covid-19

Ibla Capital, fondo di private equity focalizzato su operazioni di turnaround, ha ceduto Natural Way Laboratories, azienda attiva nella ricerca, sviluppo e produzione per terzi, nel settore della nutraceutica, a Naturalia Tantum, “polo” delle aziende del Naturale promosso da Assietta Private Equity SGR Spa insieme all’ing. Paolo Colonna.

“Natural Way Laboratories si inserisce perfettamente nella nostra filosofia di Gruppo” dice l’amministratore delegato di Naturalia Tantum Francesco Iovine “L’obiettivo è quello di essere presenti con la nostra offerta di prodotti cosmetici naturali ed integratori funzionali in tutti i principali canali in Italia (Grande distribuzione organizzata e specializzata, erboristerie, farmacie, profumerie, hotel, centri benessere e saloni professionali) e di sviluppare una presenza importante dei nostri prodotti sui mercati esteri. Le persone che utilizzano i nostri prodotti sono clienti consapevoli, che sono interessati alla bellezza ma che riconoscono che la stessa non può prescindere dal rispetto dell’ambiente che ci circonda. È per questo motivo che alcune tra le nostre aziende sono state tra le prime ad introdurre sul mercato prodotti cosmetici formulati utilizzando solo materie prime di origine naturale e anche tra le prime ad ottenere le certificazioni per il BIO. L’inserimento di Natural Way Laboratories va in questa direzione. Bellezza esteriore sì, ma per essere più belli fuori occorre anche prestare attenzione a quello che siamo e a quello che mangiamo. Con Natural Way il nostro gruppo potrà offrire un’offerta più ampia di prodotti di integrazione in combinazione e a supporto di quelli già offerti dalle altre aziende del gruppo.”

Con questa operazione la partecipata di Assietta Private Equity punta a chiudere il 2021 con 45 milioni di euro di ricavi e ad un prossimo futuro fatto di grandi sfide in particolare sui mercati esteri.

“La società, che aveva chiuso l’attività mettendo in cassa integrazione tutti i dipendenti, è stata riavviata e abbiamo investito in nuove assunzioni e su un piano strategico che in cinque anni ha riportato la società in bonis” afferma Alessandro Lo Savio, Ceo di Ibla Capital, “La cessione a Naturalia Tantum le permetterà di diventare anche più solida e competitiva nei mercati della nutraceutica e della cosmetica”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo