Quantcast

Vigilanza

L'Ocf sospende un consulente finanziario

La violazione del Regolamento intermediari addebitata è aver “contraffatto la firma di una cliente su modulistica contrattuale e altra documentazione relativa a operazioni dalla medesima posta in essere”

Carla Bedogni Rabitti, presidente dell'Ocf

Carla Bedogni Rabitti, presidente dell'Ocf

G. C. è stato sospeso per tre mesi dall’Albo unico dei consulenti finanziari dal Comitato di vigilanza dell’organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari, presieduto da Carla Rabitti Bedogni, in seguito a segnalazione di Banca Fideuram. Si legge tra l’altro nella delibera che “nel ricostruire le proprie condotte sia dinanzi all’intermediario sia nel corso del presente procedimento ha tenuto un atteggiamento qualificabile come trasparente, collaborativo e proattivo, avendo di fatto innescato l’audit interno della Banca sensibilmente prima che la cliente effettuasse la propria segnalazione”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo