Quantcast

Gestioni passive

Global X ETFs quota i primi due Etf Ucits su Borsa Italiana

Si tratta di Global X Video Games & Esports Ucits Etf (Heru) e Global X Telemedicine & Digital Health Ucits Etf (Edoc)

Tra Etf e consulenza finanziaria è scoccata la scintilla

Global X ETFs, il provider di Exchange Traded Fund (ETF) con sede a New York, ha annunciato oggi la quotazione dei primi due Ucits Etf su Borsa Italiana, parte del Gruppo Euronext. Si tratta di Global X Video Games & Esports Ucits Etf (Heru) e Global X Telemedicine & Digital Health Ucits Etf (Edoc). Entrambi gli Etf Ucits sono stati quotati alla Borsa di Londra nel dicembre 2020, segnando l'ingresso dell'azienda sui mercati europei.

Tracciando l'indice Solactive Video Games & Esports v2, HERU offre agli investitori un'esposizione mirata all'evoluzione dell'intrattenimento digitale tramite videogiochi ed eSport. Il Fondo comprende società coinvolte nello sviluppo o nella pubblicazione di videogiochi, un settore che dovrebbe superare i 200 miliardi di dollari di entrate entro il 2023, rendendolo più grande dell'industria cinematografica e degli sport professionistici. Il Fondo comprende anche le società coinvolte nello streaming e nella distribuzione di contenuti di videogiochi ed eSport e hardware utilizzati in videogiochi ed eSport.

EDOC, che segue il Solactive Telemedicine & Digital Health Index, offre agli investitori l'accesso alle società che guidano i progressi nel tema della telemedicina e della salute digitale. La pandemia di COVID-19 ha evidenziato l'importanza dell'utilizzo delle tecnologie digitali nell'assistenza sanitaria, con l'utilizzo della telemedicina stabile a livelli 38 volte superiori rispetto a prima della pandemia. EDOC investe in quelle aziende coinvolte nella telemedicina, nell'analisi sanitaria, nei dispositivi sanitari connessi e nella digitalizzazione amministrativa.

"Global X ha più di un decennio di esperienza nella ricerca, progettazione e gestione di ETF pronti a beneficiare dei cambiamenti strutturali che si verificano in tutto il mondo", ha affermato Luis Berruga, CEO di Global X. "Siamo entusiasti di sfruttare la nostra esperienza per portare strategie tematiche agli investitori italiani attraverso la quotazione dei nostri ETF UCITS e non vediamo l'ora di continuare ad espandere la nostra presenza locale in Italia nei prossimi mesi”.

Silvia Bosoni, Head of ETFs, ETPs and open funds Listing & Market Development di Borsa Italiana ha commentato: “Siamo lieti di accogliere Global X e i suoi due nuovi ETF tematici nella piattaforma ETFplus di Borsa Italiana, a conferma del ruolo strategico del mercato italiano per gli emittenti ETF internazionali. Gli ETF stanno riscuotendo un crescente successo tra investitori sia istituzionali che privati, testimoniato dal significativo aumento dei volumi scambiati, del numero di nuovi strumenti negoziati e del patrimonio gestito raggiunto dagli ETF: 106 miliardi di euro a luglio 2021, in crescita del 28,50% rispetto al 2020. Global X porta a 28 il numero totale di emittenti di ETF attualmente attivi su ETFplus, confermandone la posizione di leader come piattaforma globale, efficiente e trasparente”.

I fondi risiedono all'interno della suite di ETF Thematic Growth di Global X, che mira a superare le tradizionali classificazioni di settore per accedere a trend disruptive emergenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo