Quantcast

Assogestioni

Raccolta: gruppo Intesa Sanpaolo, Blackrock e poste Italiane sul podio nel secondo trimestre

Secondo la mappa di Assogestioni, nel trimestre l’industria del risparmio gestito ha registrato una raccolta di circa 21,5 miliardi di euro

Tommaso Corcos riconfermato a capo di Assogestioni

Tommaso Corcos, presidente di Assogestioni

La raccolta del secondo trimestre, secondo la mappa mensile del risparmio gestito di Assogestioni, vede sul primo gradino del podio Intesa Sanpaolo, che supera i 3,5 miliardi di euro nonostante il risultato negativo di Pramerica per oltre 3 miliardi, e specie grazie all'ottimo risultato di Eurizon: +4,8 miliardi, con i fondi aperti a 3,7. Al secondo posto c'è Blackrock con 3,3 miliardi di cui 3,1 da fondi aperti. Medaglia di bronzo per Poste Italiane, a quota 3,1 miliardi.

Nel secondo trimestre l’industria del risparmio gestito ha totalizzato 21,5 miliardi di euro di raccolta, grazie in particolare ai fondi aperti che hanno contribuito per circa 17. È positiva anche la raccolta delle gestioni di portafoglio per oltre 3 miliardi, spinta dai flussi entrati nelle GP retail (+2,8 miliardi). Dati che hanno portato il saldo dei primi sei mesi dell’anno a superare i 51 miliardi. Il risparmio gestito ha messo così a segno il miglior semestre dal 2017. Inoltre il patrimonio gestito ha aggiornato il proprio massimo storico a 2.520 miliardi. La quota prevalente delle masse (51,2%) è investita nelle gestioni collettive. A trainare i fondi aperti sono stati i prodotti azionari (+8,4 miliardi), i bilanciati (+7,7 miliardi) e gli obbligazionari (+3 miliardi). Nel trimestre si registrano numeri positivi anche sui Piani Individuali di risparmio. I Pir tradizionali hanno infatti raccolto 106 milioni, a cui si aggiungono per la prima volta flussi in entrata significativi relativi ai Pir alternativi (349 milioni).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo