Quantcast

Immobiliare

La Française Real estate managers, primo asset di micro-living in Germania

L’immobile è situato in un’area residenziale ricercata di Amburgo, e offre uno spazio abitativo con servizi all’avanguardia

La Française Real estate managers, primo asset di micro-living in Germania

Un veicolo d’investimento collettivo di La Française per il mercato immobiliare, rappresentato da La Française Real Estate Managers, ha acquisito il suo primo stabile di Micro-living, amministrato da Hood House, dallo sviluppatore SICON Hospitality GmbH. L’immobile è situato in Am Poßmoorweg 6, in un’area residenziale ricercata di Amburgo, e offre uno spazio abitativo con servizi all’avanguardia. Si trova nella rinomata zona di Winterhude.

Il progetto di recupero di un edificio precedentemente ad uso uffici in uno spazio residenziale a sei piani, moderno e dotato di ogni servizio è iniziato nel 2019 ed è stato concluso a giugno 2021. Gli interni sono stati completamente ristrutturati e la facciata in parte rinnovata dalla proprietà. L’immobile ha una superficie di 5.301 metri quadri per 148 appartamenti in tutto (dai 18 ai 43 mq per locale) per permanenze brevi e fino a 6 mesi e include un’area ristorante al piano terra. Al livello delle fondamenta, costituite in gran parte da spazi tecnici e magazzini, prevede un totale di 17 posti auto. Inoltre, per ridurre i consumi energetici e i costi associati, lo stabile ha un sistema di riscaldamento dell’acqua a pannelli solari. L’edificio di Micro-living è interamente affidato all’amministratore, Hood House GmbH, una controllata di Sicon GmbH che gestisce immobili simili in tutta Amburgo.

Mark Wolter, Managing Director di La Française Real Estate Managers – Germany, ha dichiarato: “Siamo felici di esserci assicurati il nostro primo asset di Micro-living in Germania. Questa acquisizione è perfettamente in linea con la nostra strategia di diversificazione del nostro portafoglio immobiliare in Germania con asset che possono vantare buone performance in merito ai criteri ambientali, sociali e di governance. In aggiunta, l’asset offre una soluzione ai cambiamenti nelle abitudini dei consumatori/utenti, visto che gli spazi abitativi in condivisione sono molto ricercati. Abbiamo fiducia nell’interesse che l’immobile stesso manterrà nei prossimi anni, così come l’asset class”.

La Française Real Estate Managers è stata assistita da Norton Rose Fulbright per gli aspetti legali e da Witte Projektmanagement GmbH sulla due diligence tecnica e monitoraggio del progetto. Savills Immobilien Beratungs GmbH e Pankow Consulting GmbH hanno assistito la controparte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo