Quantcast

Private equity

Nordea Asset Management raccoglie 900 milioni per il primo fondo con Trill Impact

Trill Impact è una delle più grandi impact investment house in Europa, con oltre 1 miliardo di euro di masse in gestione nelle sue strategie di private equity e microfinanza

Private equity e Pmi, è ancora amore nonostante il Covid-19

Trill Impact, una società di investimento indipendente sostenuta da Nordea Asset Management, ha raccolto 900 milioni di euro per il suo inaugurale impact Mid- market Buyout Fund da parte di importanti investitori istituzionali globali. Si tratta di uno dei maggiori fondi avviati durante la pandemia globale da una società di investimento indipendente. 

Trill Impact è stata fondata nel 2019 da Jan Ståhlberg con il supporto di Nordea Asset Management. Oggi è una delle più grandi impact investment house in Europa, con oltre 1 miliardo di euro di masse in gestione nelle sue strategie di private equity e microfinanza. Questa è una chiara testimonianza del potere della partnership tra Nordea Asset Management e Trill Impact, che combina l’ampia esperienza nel private equity del team di Trill Impact con le competenze di Nordea Asset Management in materia di analisi dell’impatto e nell’ambito di raccolta del capitale, con l’obiettivo di portare sul mercato le migliori soluzioni di impact investing della categoria.

Attraverso la sua partnership strategica con Nordea Asset Management, pioniere e leader nell’Investimento Responsabile, Trill Impact collabora con il pluripremiato Responsible Investment team di NAM e con il team Global Investor Relations (IR) and fundraising di NAM in Europa e nei mercati esteri. 

Nonostante la fase di raccolta del capitale sia avvenuta durante lo scenario senza precedenti della pandemia globale, Il Fondo è diventato uno dei maggiori in termini di raccolta da parte di un manager emergente a partire dalla crisi finanziaria globale, nonché uno dei più grandi per la prima volta raccolti durante la pandemia COVID-19 da una società indipendente. 

Dal lancio del Fondo, quattro transazioni sono state completate mirate soprattutto nel Nord Europa e orientate a generare i rendimenti attesi del private equity insieme con un impatto duraturo e misurabile. Trill Impact, assieme al management delle società in portafoglio, ha intrapreso il suo percorso per crescere e trasformare le aziende per raggiungere il loro pieno potenziale. 

Sostenuto da un numero significativo di investitori dall’Europa al Nord e al Sud America, l’advisory committee del Fondo è composto, tra gli altri, da AP4 (il quarto fondo pensione nazionale svedese), AP6 (il sesto fondo pensione nazionale svedese), Allianz Global Investors, New York Life Insurance Company, Lucie e André Chagnon Foundation, Velliv, Pension & Livsforsikring A/S, e Nordea Life & Pensioni. 

“la nostra missione è stata quella di generare rendimenti con responsabilità. Questo è ciò che ha spinto la nostra collaborazione con Trill Impact, unendo le nostre rispettive forze per offrire agli investitori soluzioni private equity di livello mondiale e competenze ESG, nonché l'opportunità di partecipare al cambiamento che vogliono vedere nel mondo. Siamo entusiasti di vedere che molti importanti investitori hanno riconosciuto il valore di questa partnership e crediamo che questo successo inaugurale apra la strada per la crescita futura dell'offerta Trill Impact”. – Nils Bolmstrand, CEO di Nordea Asset Management. 

“la mia ambizione per Trill Impact sin dall’inizio è stata quella di creare un leader di pensiero e un motore di cambiamento positivo attraverso l’impact investing, consentendo agli investitori con una mentalità simile di contribuire attivamente a un mondo migliore ispirando altri a seguire questa direzione. Sono convinto che, insieme con Nordea Asset Management e con gli investitori del Fondo, abbiamo creato le basi per un futuro successo". – Jan Ståhlberg, fondatore e Managing Partner di Trill Impact.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo