Quantcast

Anniversari

Assosim celebra i 30 anni

Il 23 settembre l’evento celebrativo “Dalla legge sulle SIM alle prossime revisioni del quadro normativo europeo. 30 anni di regolamentazione finanziaria”

Spectrum Markets entra in Assosim

Gianluigi Gugliotta, segretario generale Assosim

Assosim festeggia i 30 anni il 23 settembre l’evento celebrativo “Dalla legge sulle SIM alle prossime revisioni del quadro normativo europeo. 30 anni di regolamentazione finanziaria”.

L’evento, organizzato in collaborazione con Spectrum Markets, esplorerà passato e presente dei mercati finanziari per tracciare il percorso verso il futuro dell’industria

In un’industria finanziaria in continua evoluzione, Associazione Intermediari Mercati Finanziari - ASSOSIM fa il punto della situazione, analizzando quali miglioramenti sia necessario apportare al sistema italiano affinché sia più competitivo in un contesto che si appresta ad accogliere la Capital Market Union. Questo il tema al centro dell’evento annuale di ASSOSIM, Edizione 2021: “Dalla legge sulle SIM alle prossime revisioni del quadro normativo europeo. 30 anni di regolamentazione finanziaria”, che potrà essere seguito in diretta streaming giovedì 23 settembre a partire dalle ore 15:00.

Organizzato in collaborazione con Spectrum Markets, il mercato paneuropeo dei certificati, l’evento ospiterà illustri relatori con l’intento di approfondire i temi legati allo sviluppo del sistema finanziario italiano in un panorama europeo. Insieme ai vertici dell’Associazione e ai rappresentanti dei principali player dell’industria, ad intervenire in veste di guest speaker saranno Carmine Di Noia, Commissario Consob, e Ugo Bassi, Responsabile DG Fisma della Commissione europea.

Ad aprire la plenaria sarà Michele Calzolari, Presidente di ASSOSIM, a cui seguirà l’intervento di Carmine Di Noia che offrirà una panoramica sull’evoluzione della regolamentazione finanziaria, a partire dalla legge sulle Sim fino a giungere ai più recenti sviluppi legati a MiFID II.

Sguardo poi al futuro, con il confronto tra gli operatori presenti in Italia attraverso due tavole rotonde, riservate rispettivamente agli intermediari e ai mercati finanziari. La prima si concentrerà sul tema delle riforme attese dall’industria, soprattutto dopo la recente acquisizione di Borsa Italiana da parte di Euronext, mentre la seconda andrà ad esaminare i profili di innovazione dei mercati finanziari, attuali e prospettici, in termini di infrastrutture, prodotti e servizi. A chiudere i lavori, come trait d’union tra passato, presente e futuro, l’intervento di Ugo Bassi.

“Venti di innovazione e cambiamento stanno soffiando sul sistema finanziario, a partire dall’impegno della Commissione europea di voler muovere passi importanti in direzione della Capital Market Union”, ha commentato Gianluigi Gugliotta, Segretario Generale di ASSOSIM. “Riunendo i principali esponenti dell’industria abbiamo la possibilità di guardare a 360 gradi cosa sta accadendo e di comprendere cosa fare oggi affinché si rimanga competitivi e in grado di rispondere alle esigenze degli investitori”.

“Siamo lieti di mostrare ancora una volta la nostra vicinanza all’industria, contribuendo a spronare un dialogo attivo che guardi al futuro dei mercati finanziari”, ha dichiarato Christophe Grosset, Sales Executive di Spectrum Markets. “La partecipazione di figure di così alta rappresentanza come Carmine Di Noia e Ugo Bassi ci permette di elevare la discussione, considerando non solo il panorama italiano, ma anche quello europeo, in sintonia con la visione che caratterizza Spectrum”.

E’ possibile seguire la diretta streaming a questo link.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo