Quantcast

Vigilanza

L'Ocf sospende un consulente finanziario

La violazione del Regolamento intermediari addebitata è quella di aver “acquisito, quantomeno in via temporanea, somme di pertinenza della cliente; contraffatto la firma della cliente; perfezionato operazioni non autorizzate dalla cliente”

GWA Scf radiata dall’albo unico dei consulenti finanziari

M. G. è stato sospeso per sei mesi dall’Albo unico dei consulenti finanziari dal Comitato di vigilanza dell’organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari, presieduto da Carla Rabitti Bedogni, in seguito a segnalazione di Banca Generali (che ha comunicato l’intervenuto recesso dal rapporto di agenzia). Si legge tra l’altro nella delibera che “la gravità delle condotte contestate è, altresì, rilevabile, oltre dalle modalità con cui le stesse sono state poste in essere, nell’ingente danno cagionato alla cliente coinvolta (pari ad almeno 152.500,00 euro, cifra complessiva risultante dagli assegni provenienti dal conto corrente della cliente ed aventi quale beneficiario il consulente finanziario)”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo