Quantcast

Finanza & imprese

Il meglio del Made in Italy incontra i gestori dei fondi

L’evento di Intermonte, in programma a Stresa giovedì 23 e venerdì 24 settembre, è stato pensato per valorizzare al meglio le aziende di medie e piccola capitalizzazione italiane

Intermonte Sim e QCapital: un’iniziativa di club deal per investire in Pmi

Guglielmo Manetti, amministratore delegato di Intermonte Sim

Torna in presenza, nella splendida cornice di Stresa, il consueto appuntamento che Intermonte - Investment Bank indipendente specializzata in intermediazione istituzionale, ricerca, capital markets, M&A e advisory sul mercato italiano - organizza ogni anno in collaborazione con KT & Partners. L’evento, in programma per giovedì 23 e venerdì 24 settembre presso gli hotel Des Iles Borromées e Regina Palace, è stato pensato, fin dalla sua nascita nel 2012, per valorizzare al meglio le aziende di medie e piccola capitalizzazione italiane, con l’obiettivo ultimo di accrescere gli scambi su questo specifico segmento di mercato. 

Giovedì 23 si aprirà la prima sessione di incontri one to one fra società quotate e investitori. Il giorno successivo inizierà una seconda sessione focalizzata sulla centralità del Next Generation EU e sull’impatto rilevante che questo potrà avere sull’economia italiana. Chiuderà la due giorni una round table dedicata ai consulenti finanziari, in cui ci si confronterà sulle più efficaci soluzioni di investimento nell’attuale contesto di mercato. 

All’evento, pensato per agevolare un confronto costruttivo tra il management delle società quotate presenti e i principali gestori di fondi, parteciperanno tra gli altri: Alessandro Alfieri, Executive Director di Goldman Sachs; Gabriele Badalotti, Partner di Spriano Sustainability; Piergiacomo Braganti, Research Director di WisdomTree; Antonio Cesarano, Chief Global Strategist di Intermonte; Luca Comunian, Global Markets di BNP Paribas; Anna Doro, CEO di ADvisory; Gianluca Parenti, Senior Partner di Intermonte;Stefano Siragusa Chief Revenue Officer di Telecom; Kevin Tempestini, Ceo di KT & Partners; Irene Tinagli, presidente della Commissione per i problemi economici e monetari al Parlamento Europeo; Demis Todeschini, ETF Sales Specialist Italy di Franklin Templeton e Giovanna Zanotti, Professore dell’Università degli Studi di Bergamo e Direttore scientifico Acepi.

Guglielmo Manetti, Amministratore Delegato di Intermonte, commenta: “Le PMI italiane rappresentano un unicum nel panorama europeo per la loro capacità di innovare e fare business e, oggi più che mai, per la loro crescita sono necessarie le risorse finanziarie messe a disposizione dagli investitori istituzionali. Intermonte - con gli oltre 125 titoli coperti dal suo ufficio studi – ha fatto del supporto al mercato italiano delle mid-caps la propria missione, che porta avanti grazie a una continua attività di intermediazione e consulenza e a costanti investimenti in ricerca e marketing. Questo evento rappresenta da ormai dieci anni un momento importante di incontro e condivisione con le Eccellenze delle mid e small caps italiane e gli investitori”.

Gianluca Parenti, Senior Partner di Intermonte, aggiunge: “Siamo entusiasti di tornare in presenza per questo appuntamento unico e irrinunciabile, a cui partecipano i rappresentanti delle più importanti società di gestione del risparmio e un selezionato gruppo di aziende italiane Eccellenti. L’obiettivo è quello di favorire lo sviluppo del mercato finanziario italiano e mai come quest’anno è importante che le nostre forze si uniscano per sfruttare le opportunità di crescita che ci offre l’uscita da uno dei periodi più difficili della nostra Storia”.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo