Quantcast

Gestioni passive

Fidelity International quota la sua gamma di Etf su Borsa Italiana

Gli Etf di Fidelity International combinano l’esperienza dell’investimento attivo con gli aspetti sistematici dell’investimento passivo

Tra Etf e consulenza finanziaria è scoccata la scintilla

Fidelity International arricchisce la sua gamma di soluzioni di investimento per i clienti italiani con la quotazione su Borsa Italiana dei suoi ETF smart beta e attivi.

Combinando l’esperienza di investimento attivo e la ricerca globale di Fidelity con gli aspetti sistematici dell’investimento passivo, la gamma ETF di Fidelity è progettata per soddisfare l’esigenza degli investitori di una sempre maggiore diversificazione all’interno dei portafogli.

Fidelity quota oggi 12 ETF, offrendo esposizione sia alle azioni che al reddito fisso. I prodotti includono sia una gamma di ETF sostenibili, che sfruttano le intuizioni fondamentali attive dei nostri analisti e i rating di sostenibilità proprietari di Fidelity, sia strategie che offrono un’esposizione a società di alta qualità che mirano a pagare dividendi interessanti.

Gli ETF sostenibili di Fidelity sono classificati come fondi Articolo 8 secondo la normativa SFDR.

Nick King, Head of ETFs di Fidelity International, commenta: “Fidelity International offre soluzioni d'investimento a livello mondiale. I nostri prodotti ETF combinano la comprovata esperienza di Fidelity nell'analisi dei titoli, negli investimenti sostenibili e nella costruzione del portafoglio con l'efficienza di un veicolo ETF trasparente. Stiamo assistendo a una domanda significativa per questi prodotti e si prevede che questa continuerà ad accelerare poiché gli investitori cercano prodotti differenziati a prezzi competitivi. Sono lieto che ora tali prodotti siano disponibili su Borsa Italiana”.

Rosario Sarcone, Head of Wholesale di Fidelity International commenta: “In Fidelity, dove la gestione attiva è parte de nostro DNA ed è il nostro principale punto di forza, pensiamo che la contrapposizione attivo e passivo sia un falso dilemma: nel portafoglio dei clienti più sofisticati c’è spazio per entrambi con la giusta allocazione e con i corretti obiettivi. Per questo abbiamo deciso di unire la nostra esperienza sull’investimento attivo, basata sulle nostre risorse di ricerca e analisi presenti a livello globale, ai vantaggi dell’investimento passivo, offrendo ai nostri clienti una gamma di soluzioni ancora più completa e globale.”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo