Quantcast

Vigilanza

L'Ocf sospende un consulente finanziario

La violazione del Regolamento intermediari addebitata è l’aver “perfezionato operazioni non autorizzate dai clienti”

Carla Rabitti Bedogni, presidente dell'Ocf

Carla Rabitti Bedogni, presidente dell'Ocf

I. F. è stato sospeso per un mese dall’Albo unico dei consulenti finanziari dal Comitato di vigilanza dell’organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari, presieduto da Carla Rabitti Bedogni, in seguito a segnalazione di Unicredit. Si legge tra l’altro nella delibera che “le violazioni accertate risultano compiute nei confronti di soli due clienti; la condotta del consulente non era diretta a trarre da essa alcun vantaggio economico”.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo