Quantcast

Digitalizzazione

Capgemini: pagamenti istantanei ed e-money al 25% entro il 2025

Secondo il World Payments Report 2021, le banche devono abbracciare con urgenza la prossima generazione di pagamenti per rimanere competitive

bonifico

Quasi il 45% dei consumatori utilizza frequentemente i wallet sui dispositivi mobili per effettuare pagamenti (oltre 20 transazioni all’anno), in aumento rispetto al 23% registrato dall’indagine del 2020. È quanto emerge dal World Payments Report 2021 di Capgemini. Seguendo la stessa tendenza, anche le transazioni globali non-cash in ambito B2B aumenteranno avvicinandosi ai 200 miliardi entro il 2025, dai 121,5 rilevati da Capgemini nel 2020. Con il rimbalzo dei consumi stimato per il 2021, le transazioni non-cash aumenteranno, trainate da pagamenti istantanei, e-money e metodi di pagamento di nuova generazione come Buy Now Pay Later, criptovalute e pagamenti invisibili e biometrici;

Le transazioni non-cash a livello globale torneranno a una crescita del tasso composto di crescita annuale del 18,6% sulla spinta dei pagamenti di nuova generazione (previsioni 2020-2025), raggiungendo un volume di 1,8 trilioni entro la fine del periodo. In Europa, oltre mezzo miliardo di cittadini dichiara che acquisterà beni o servizi online nel 2021 (compreso un 25,5% rappresentato da transazioni transfrontaliere),  e nella stessa area aumenteranno sia i pagamenti effettuati con dispositivi mobili che l’e-commerce transfrontaliero, con le transazioni che supereranno quota 400 miliardi nel 2025 a un CAGR del 13% (previsioni 2020-2025).

Circa il 55% dei dirigenti intervistati ha affermato che le loro priorità di investimento in ambito tecnologico riguardano proprio la modernizzazione dell’infrastruttura di pagamento, con interventi come implementazione di sistemi di pagamento in tempo reale, integrazione con API, migrazione ISO 20022 e migrazione al cloud. Per quanto riguarda i piani di redditività, la maggior parte delle aziende del settore dei pagamenti ha intrapreso azioni volte al miglioramento del modello operativo, come investire in terze parti per sviluppare proposte innovative (52%), orchestrare un ecosistema basato su API e passare a un business model basato su piattaforme (45%).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo