Quantcast

Vigilanza

L'Ocf sospende un consulente finanziario

La violazione del Regolamento intermediari addebitata è quella della “mancata osservanza dei canoni di diligenza, correttezza e trasparenza ai quali i consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede sono tenuti a conformarsi nello svolgimento dell’attività di consulenza finanziaria”

L'Ocf sospende un consulente finanziario

P. Z. è stato sospeso per due mesi dall’Albo unico dei consulenti finanziari dal Comitato di vigilanza dell’organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari, presieduto da Carla Rabitti Bedogni, in seguito a segnalazione di Banca Mediolanum. Si legge tra l’altro nella delibera che “la condotta gravemente negligente tenuta dal consulente ha comportato l’indebito trasferimento del rilevante controvalore di una operazione di disinvestimento dal conto corrente del cliente verso quello di pertinenza di un cliente terzo”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo