Quantcast

Risultati

Allfunds, terzo trimestre con masse amministrate in crescita

Il Ceo Alcaraz: Allfunds ha registrato una solida performance in termini di crescita e ha continuato ad avere un trend positivo di crescita organica

 Juan Alcaraz, ceo di Allfunds

Juan Alcaraz, ceo di Allfunds

Allfunds, una delle principali piattaforme B2B WealthTech al mondo che agevola la connessione tra case di gestione e distributori, ha pubblicato oggi l’aggiornamento per gli investitori relativo al terzo trimestre conclusosi il 30 settembre 2021. 

Le masse amministrate sono in crescita del 5%, cioè a quasi 64 miliardi di euro dal 30 giugno 2021, passate da

1.348 miliardi a 1.412 miliardi, risultato di una continua robusta crescita sia del portafoglio tradizionale Allfunds, sia del portafoglio BNPP Other.

Le AUA tradizionali di Allfunds sono cresciute del 4% (crescita annualizzata del 15,2%) da giugno 2021, risultato di forti afflussi organici netti e di una positiva performance di mercato

Flussi netti (esclusa la performance di mercato) di 32,7 miliardi nel trimestre, pari al 3,7% rispetto alle masse di inizio periodo (BoP)

I flussi da clienti esistenti in aumento di 20 miliardi, rappresentando una crescita annualizzata del 9%

I Flussi da nuovi clienti ammontano a 13 miliardi, rappresentando una crescita annualizzata del 5,8%

La performance di mercato è cresciuta di 0,7 miliardi, impattata dalla performance sui mercati di capitali, in particolare azionari, nell’ultima parte del trimestre

Su base year to date, i flussi netti provenienti dalle AUA tradizionali di Allfunds ammontavano a 118 miliardi, pari al 15,8% rispetto alle masse di inizio periodo (4,5% nello stesso periodo del 2020)

I flussi dal portafoglio BNPP Other (incluse performance di mercato) si attestano a circa 31 miliardi nel trimestre, pari al 6.6% rispetto alle masse di inizio periodo (26,2% annualizzato)

Allfunds continua ad attrarre clienti verso la piattaforma

Inserimento di nuovi distributori: 64 nuovi distributori da inizio anno, contro i 51 dello stesso periodo del 2020. Gli inserimenti nel trimestre provengono soprattutto da UK, Medio Oriente e America Latina, a dimostrazione delle capacità di continuare a crescere sui mercati esistenti

140 nuove case di gestione in piattaforma da inizio anno, erano 100 nello stesso periodo del 2020. Significativa crescita in Francia (38) e in Nord Europa (12), che rafforza il posizionamento competitivo in questi mercati e agevola l’inserimento di nuovi distributori in futuro

Juan Alcaraz, Chief Executive Officer, ha commentato:

“Nonostante la debole performance del mercato nel terzo trimestre abbia portato a un leggero rallentamento della nostra attività in questo periodo, Allfunds ha registrato una solida performance in termini di crescita e ha continuato ad avere un trend positivo di crescita organica: forti flussi dai clienti esistenti e un buon ritmo nelle migrazioni di nuovi clienti in tutti i mercati in cui siamo presenti. Da settembre, abbiamo visto i flussi netti delle AuA tradizionali di Allfunds, che rappresentano il 21% su base annualizzata rispetto alle masse di inizio periodo, proseguire con una performance record che non si era mai vista negli ultimi 4 anni. Continuiamo a registrare progressi sia per quanto riguarda le nostre iniziative strategiche chiave, sia dal punto di vista della scalabilità, avendo superato i €1.400 miliardi di AuA e rafforzato il nostro posizionamento sul mercato”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo