Quantcast

Sostenibilità

Axa Im rinomina i suoi fondi Esg più focalizzati

Lo scopo è quello di rendere più chiara la gamma sostenibile rivolta a distributori e investitori finali

Ambrosetti Am Sim e Nummus.Info, accordo sull'analisi Esg

Axa Investment managers annuncia la ridenominazione dei suoi fondi Esg, che includeranno la parola "Act" per semplificare la sua gamma rivolta ai distributori e gli investitori finali. 

Commentando la ridenominazione dei fondi e delle strategie, Hans Stoter, Global Head di Axa Im Core, ha dichiarato: «Sia i clienti che le autorità di regolamentazione chiedono sempre più trasparenza e semplicità agli asset manager quando si tratta di aiutare gli investitori a capire come confrontare i diversi prodotti Esg. Crediamo che una categorizzazione più chiara della nostra offerta possa contribuire a risolvere questo problema. In particolare, l'applicazione di un nome comune a tutti i prodotti che rientrano nella nostra categoria Esg più rigorosa ha lo scopo di aiutare i nostri clienti a identificare facilmente questi fondi e di essere trasparenti sui criteri applicati». 

«Lo sviluppo della nostra gamma di fondi Act rafforza il nostro impegno nell'investimento responsabile e nell'aiutare le persone a investire meglio. Intendiamo continuare a far crescere la nostra gamma Act, poiché crediamo che sia fondamentale dare agli investitori la possibilità di agire contro sfide chiave come il cambiamento climatico». 

La gamma di fondi Act di Axa Im mira a raggiungere specifici obiettivi di sostenibilità su temi quali il cambiamento climatico e la disuguaglianza, al fine di ottenere i migliori risultati possibili legati ai criteri Esg e agli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite (Un SDGs). Questi cambiamenti rafforzano l'impegno di Axa Im nel fornire ai clienti un valore sostenibile a lungo termine, guidando al contempo un cambiamento significativo per la società e l'ambiente.  

Questa gamma di fondi mira a fornire ai clienti una chiara categorizzazione delle offerte di prodotti Esg e delle strategie che incorporano criteri Esg in misura diversa. L'aggiunta del nome "ACT" fornisce una chiara identificazione, non solo soddisfacendo la domanda di soluzioni semplificate di investimento responsabile e la necessità di trasparenza, ma anche facilitando la comparazione di diversi prodotti a livello di integrazione Esg. 

Axa Im considera tutti i fondi della gamma Act da classificare come articolo 9 ai sensi del regolamento Ue sulla divulgazione della finanza sostenibile (Sfdr).  

I nomi dei fondi della gamma Act verranno gradualmente modificati per includere la parola "Act", il che avverrà in diverse fasi, già avviate ad agosto e settembre 2021. Entro la fine dell'anno, alcuni fondi saranno anche rimodellati o lanciati, previa approvazione normativa. 

Attualmente, come parte della prima fase, sono stati rinominati sette fondi: 

- AXA WF Framlington Human Capital è diventato AXA WF ACT Framlington Human Capital. 

- AXA WF Framlington Social Progress è diventato AXA WF ACT Framlington Social Progress. 

- AXA WF Multi Asset Optimal Impact è diventato AXA WF ACT Multi Asset Optimal Impact. 

- AXA WF Global Green Bonds è diventato AXA WF ACT Global Green Bonds. 

- AXA WF US High Yield Bonds Low Carbon è diventato AXA WF ACT US High Yield Bonds Low Carbon. 

- AXA WF US Corporate Bonds è diventato AXA WF ACT US Corporate Bonds Low Carbon. 

- AXA WF Framlington Clean Economy è diventato AXA WF ACT Framlington Clean Economy. 

La gamma di fondi Act di Axa Im integra i fattori di sostenibilità nel processo di costruzione del portafoglio, aderendo agli standard Esg di Axa Im che aiutano a gestire i rischi Esg e si concentrano su questioni materiali come il cambiamento climatico, la salute e il capitale sociale, considerando anche le gravi controversie e la bassa qualità Esg. 

La gamma ACT includerà anche i fondi ESG recentemente lanciati da Axa Im, come il fondo AXA WF ACT US High Yield Bonds Low Carbon lanciato nell'aprile 2021. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo