Quantcast

Partnerships

Banco Desio entra nel capitale sociale di Anthilia

L’accordo è stato raggiunto nel contesto di un più ampio progetto di partnership di natura commerciale

L’antidoto alla crisi: il legame col territorio

Alessandro Decio amministratore delegato di Banco Desio

Nel contesto di un più ampio progetto di partnership di natura commerciale tra Banco di Desio e della Brianza e Anthilia Capital Partners Sgr nell’ambito dei servizi alle PMI e nell’area asset e wealth management, è stato sottoscritto in data odierna un accordo di investimento tra Banco Desio, Anthilia e la sua controllante Anthilia Holding per l’ingresso di Banco Desio nel capitale sociale di Anthilia.

L’accordo di investimento prevede, in primo luogo, la sottoscrizione di un aumento di capitale ad esito del quale Banco Desio risulterà titolare di una quota di partecipazione pari al 15% del capitale sociale della Sgr; ciò in virtù della deliberazione da parte dell’assemblea straordinaria della stessa di un aumento di capitale inscindibile a pagamento con esclusione del diritto di opzione dei soci, riservato in sottoscrizione a Banco Desio per complessivi Euro 4,6 milioni circa. L’esecuzione dell’aumento di capitale è prevista subordinatamente all’espletamento dell’iter autorizzativo presso la Banca d’Italia ai fini dell’ingresso di Banco Desio nel capitale della Sgr.

Le parti hanno altresì previsto, in secondo luogo, l’emissione, e l’assegnazione a Banco Desio, di “Warrant” convertibili in azioni ordinarie della Sgr subordinatamente al raggiungimento da parte di Banco Desio di determinati obiettivi commerciali al 31 dicembre 2024; è quindi prevista la deliberazione da parte dell’assemblea straordinaria della SGR di un ulteriore aumento di capitale a pagamento, con esclusione del diritto di opzione dei soci, riservato alla conversione dei Warrant in azioni ordinarie della Sgr; Banco Desio potrà quindi aumentare la propria partecipazione attestando così il proprio investimento ad una quota di partecipazione pari al 30% del capitale sociale della Sgr.

Banco Desio e Anthilia Holding hanno inoltre sottoscritto un patto parasociale mirato a disciplinare i diritti e gli obblighi di Banco Desio in relazione al governo societario della Sgr e al trasferimento della propria partecipazione; il tutto, nel più ampio contesto della partnership commerciale disciplinata da un apposito accordo quadro commerciale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo