Quantcast

Borse

Investitori individuali fortemente ribassisti sul Ftse Mib

In ottobre, l’indice di sentiment Serix sui listini europei e statunitensi vira al ribasso

Attenzione agli "orsi" sempre in attesa di nuovi minimi

Spectrum Markets, il mercato paneuropeo dei certificati, ha pubblicato i dati riferiti al mese di ottobre del Serix, il sentiment degli investitori individuali europei, che registrano una visione ribassista su tutti gli indici, ad eccezione dell'OMX 30 svedese.

Il sentiment positivo sulla Svezia assume ancora più importanza, considerando che si tratta della prima volta che Serix si muove in territorio rialzista quest'anno, raggiungendo quota 103 in ottobre. In confronto, gli altri indici europei oscillano tra 88 (IBEX 35) e 99 (FTSE 100), mentre per quelli Usa si va dal 93 dell’S&P 500 al 98 del Dow Jones.

A registrare il calo più significativo del sentiment è stata l'Italia, con Serix per il Ftse Mib (MIB 40) sceso dal 105 di settembre a 92. Questo è avvenuto nonostante molti indicatori economici chiave suggeriscano che il Paese si sta riprendendo bene dalla pandemia.

"Abbiamo assistito ad una crescita costante del sentiment nel corso dell'anno per l'OMX, dal minimo di 90 a gennaio, ma è alquanto inaspettato vederlo quale unico outlier rialzista nel sentiment di tutti gli indici", nota Michael Hall, Head of Distribution, Spectrum Markets.

"Ottobre non è iniziato così bene per la Svezia, con i dati del Pil rilasciati all'inizio del mese che hanno rivelato che la sua economia si è ridotta del 3,8% in agosto, ben oltre quanto previsto da molti analisti. Ma nel complesso sembra che si stia riprendendo bene dalla pandemia, e i dati preliminari per il terzo trimestre usciti la scorsa settimana suggeriscono una crescita migliore del previsto rispetto ai tre mesi precedenti.

Il programma di vaccinazione contro il Covid in Svezia sta finora superando il resto d'Europa, con un tasso dell'80% e 55 nuovi casi ogni 100.000 abitanti. Nel frattempo, a tutti gli over 65 vengono offerte vaccinazioni di richiamo, e il governo è stato in grado di eliminare tutte le restrizioni legate alla pandemia. Gli eventi musicali o sportivi possono essere goduti senza controlli, maschere o test.

Sembra esserci un senso di ottimismo per questo mercato che si riflette nel suo Serix. Guardando avanti comunque gli investitori senza dubbio guarderanno alla banca centrale svedese, cercando di cogliere i segnali di una sua volontà di agire per frenare l'inflazione crescente del Paese", ha aggiunto Hall.

Durante il mese di ottobre, su Spectrum è stato scambiato il record di 80 milioni di certificati, con il 34,6% degli scambi avvenuti al di fuori dell'orario tradizionale (ovvero tra le 17:30 e le 9:00). L'87,3% degli strumenti scambiati è collegato agli indici, il 6,7% alle coppie di valute, il 4,9% alle materie prime, e l’1,1% alle singole azioni, mentre i primi tre sottostanti per volumi sono stati il DAX 40 (21,8%), il NASDAQ 100 (20,6%) e l’OMX 30 (20,4%).

Guardando i dati Serix per i tre principali sottostanti, il DAX 40 è sceso da 102 a 98, mentre il NASDAQ 100 ha perso parte dello slancio rialzista che ha iniziato a costruire a giugno, scendendo da 102 a 97.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo