Quantcast

Strategie

Kais Renaissance Eltif sottoscrive un aumento di capitale di 3 milioni in Star7

Il fondo promosso da Kairos Partners Sgr realizza così il primo investimento nel private market

 Massimo Trabattoni, head del segmento sull'equity italiano di Kairos

 Massimo Trabattoni, head del segmento sull'equity italiano di Kairos

Kais Renaissance Eltif, fondo promosso da Kairos Partners Sgr che ha recentemente chiuso la raccolta a 50 milioni di euro, annuncia di aver chiuso il suo primo investimento nel segmento del “private market” a favore di Star7, punto di riferimento a livello internazionale nel settore dell’informazione di prodotto. L’operazione, finalizzata a sostenere la crescita di Star7 nella prospettiva di un percorso volto alla quotazione nel breve-medio periodo, prevede la sottoscrizione da parte di Kairos Alternative Investment S.A. Sicav - Renaissance Eltif – comparto gestito da Kairos Partners Sgr – di un aumento di capitale riservato di 3 milioni di euro deliberato dall’Assemblea di Star7 in sede Straordinaria.  

Massimo Trabattoni, Head of Italian Equity di Kairos Partners Sgr ha dichiarato: “Abbiamo scelto di puntare su Star7 come primo investimento del fondo KAIS Renaissance Eltif perché rappresenta un esempio emblematico delle PMI eccellenti italiane con un interessante potenziale di ulteriore crescita a livello internazionale, grazie alla guida di un solido management team, che si distingue per le sue elevate competenze. Siamo entusiasti di poter dare il nostro contributo al raggiungimento degli ambiziosi obiettivi di Star7, volti anche a porre le basi per un futuro iter di Ipo, e iniziare a costruire il portafoglio del nostro primo PIR Alternativo anche grazie al contributo di Electa Italia, nostro partner nell’ambito degli investimenti nel private market”.

Lorenzo Mondo, Presidente e Amministratore Delegato di Star7 ha commentato: “Sono molto orgoglioso di poter annunciare oggi il raggiungimento della partnership con Kairos Partners Sgr, che segna un ulteriore importante passaggio per il Gruppo Star7. Dopo avere ricevuto manifestazioni di interesse da molti investitori, abbiamo optato per Kairos perché abbiamo trovato un perfetto allineamento con il loro team nel condividere le strategie di sviluppo dei prossimi anni di Star7. Grazie alle risorse raccolte con l’aumento di capitale di oggi e con altre operazioni straordinarie che stiamo valutando, daremo impulso all’importante programma di acquisizioni che abbiamo in pipeline, con l’obiettivo di rafforzare la nostra presenza in geografie e segmenti che prospettano interessanti spazi di sviluppo”.

Simone Strocchi, Founding Partner di Electa Italia, advisor di Kairos Partners Sgr, ha aggiunto: “Siamo soddisfatti di assistere Kairos nella strutturazione di investimenti privati a sostegno di Pmi eccellenti, con programmi di crescita ambiziosi e continuare a contribuire allo sviluppo della nostra economia reale”. Nell’operazione, Kairos Partners Sgr è stata assistita da Electa Italia in qualità di advisor, mentre Star7 è stata assistita da Emintad Italy in qualità di advisor finanziario e dallo Studio Legale Gop in qualità di legal counsel.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo