Quantcast

Finanza sostenibile

Lombard Odier diventa partner fondatore della Regenerative society foundation

Il primo wealth manager globale ad entrare a far parte della Rsf conferma il proprio impegno verso la sostenibilità e l’economia rigenerativa

Le opportunità dell'economia circolare? Sono tra i titoli azionari

Lombard Odier annuncia l’ingresso nella Regenerative society foundation in qualità di partner fondatore e membro del board of founders.

La Regenerative society foundation è una fondazione di partecipazione senza scopo di lucro, guidata da un gruppo di leader internazionali che si impegnano a fungere da forza rigenerativa per società e natura. 

La missione della Regenerative society foundation è promuovere la transizione verso un modello socio-economico rigenerativo, inteso come un cambiamento di paradigma verso la sostenibilità trainata dalla biodiversità. Il principale obiettivo della Rsf è sviluppare e istituzionalizzare un’economia rigenerativa entro il 2030, quando felicità e benessere della popolazione mondiale saranno i principali driver economici e politici a livello globale. 

La Fondazione è presieduta da Andrea Illy (Chairman, illycaffè & Co-founder, Fondazione Ernesto Illy) e Jeffrey D. Sachs (President, UN SDSN Sustainable Development Solution Network) ed è guidata dai suoi fondatori: Giancarlo Fonseca, Head of Distribution Italy di Lombard Odier Investment Managers, che farà parte del Board al fianco di Davide Bollati (Chairman, Davines Group), Maria Paola Chiesi (Shared Value & Sustainability Director, Chiesi Group), Oscar Di Montigny (Chief Innovation, Sustainability and Value Strategy Officer, Banca Mediolanum & President, Flowe), Eric Ezechieli & Paolo Di Cesare (Co-founders, Nativa), Francesco Mutti (CEO, Mutti), e Raimondo Orsini (Director, Fondazione per lo Sviluppo).

Andrea Illy, Co-Chair della Regenerative Society Foundation, ha dichiarato: “La presenza di Lombard Odier tra i nostri partner fondatori indica che il cambiamento è in corso anche nel mondo della finanza. Da molti anni Lombard Odier è leader nella sostenibilità e possiamo contare sulla sua grande esperienza nel misurare e valutare la sostenibilità in scenari complessi. Crediamo che questa collaborazione sarà particolarmente proficua e ci permetterà di sviluppare un approccio di blended finance (come definito dall’OCSE) per i progetti della RSF”.

Hubert Keller, Co-Senior Managing Partner di Lombard Odier, ha affermato: “La natura è probabilmente il bene più produttivo della nostra economia, tanto che più della metà della nostra economia è direttamente dipendente dal suo ecosistema. Tuttavia, il nostro attuale modello economico sta contribuendo alla rapida distruzione del capitale naturale e per questo è fondamentale introdurre un percorso di trasformazione della nostra economia per invertire questa tendenza. Occorre passare urgentemente a un’economia circolare, snella, inclusiva e pulita (CLIC™ -  Circular, Lean, Inclusive and Clean), con un impatto positivo sulla natura. La bioeconomia ci permette di far leva sul potere della natura e sarà una componente chiave di questa transizione. In qualità di investitori, sta a noi riconoscere il ruolo dei rischi e delle opportunità legati alla natura all’interno dei nostri portafogli”.

“Entrando a far parte della Foundation, vogliamo collaborare con gli altri fondatori di questa prestigiosa coalizione per accelerare il passaggio verso un’economia più rigenerativa e che investe nel capitale naturale”.

Le attività della Regenerative Society Foundation includono la raccolta e diffusione di conoscenza e ricerca, il coinvolgimento di fondi pubblici e privati a sostenere di progetti rigenerativi, la promozione di informazione e formazione del settore privato e dei cittadini sul tema dell’economia rigenerativa. Nella prima fase della sua vita, la Foundation si sta concentrando sulla definizione della roadmap settoriale e sull’implementazione di strumenti di misurazione di progetti e attività rigenerative.

Lombard Odier è anche uno dei partner fondatori della Natural Capital Investment Alliance, fondata da Sua Altezza Reale il Principe di Galles nel quadro della sua Sustainable Markets Initiative. L’Alliance mira a mobilitare investimenti per un valore di 10 miliardi di dollari a favore dei temi del capitale naturale. A novembre dello scorso anno Lombard Odier ha lanciato la sua Capital Natural Strategy, che offre l’opportunità di investire nella bio-economy e nei business model circolari, per creare una forma di industria molto più snella, attraverso modelli di business orientati ai risultati, efficienza delle risorse e strategie a rifiuti zero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo