Quantcast

Risultati

Generali Global Infrastructure: 6 miliardi di asset in gestione

Le masse sono gestite per conto di investitori istituzionali

Generali Global Infrastructure premiata come “infrastructure manager of the year”

Philippe Benaroya, Ceo di Generali Global Infrastructure

Fondata nel 2018 da tre partner - Philippe Benaroya, Alban de La Selle e Gilles Lengaigne - Generali Global Infrastructure (GGI) è la prima società di gestione patrimoniale imprenditoriale nata nell’ambito della piattaforma di società di asset management di Generali Investments.

Generali Global Infrastructure è cresciuta posizionandosi come una società di asset management attiva nel debito infrastrutturale in Europa.

Impegnata a generare un impatto positivo nel panorama degli investimenti europei, GGI annuncia di aver raggiunto quasi 6 miliardi di euro di asset in gestione per conto di investitori istituzionali. All'interno della gamma di fondi e strategie di investimento, ha lanciato il suo terzo fondo di debito infrastrutturale senior.

Sviluppo sostenibile a sostegno della ripresa europea

Generali Global Infrastructure mette le sue competenze a disposizione degli investimenti sostenibili e responsabili nelle infrastrutture. Con sede a Parigi e supportata da un team europeo di quasi trenta esperti, GGI mette in campo una serie di strategie e soluzioni di investimento innovative nei settori della transizione energetica, della mobilità sostenibile, della transizione digitale e delle infrastrutture sociali. Nel 2020, ad esempio, sono stati lanciati due fondi tematici con comparti separati dedicati al debito ed all’equity, per sostenere la ripresa europea investendo principalmente nei settori dell'energia e della transizione digitale. Il target è di 1,5 miliardi di euro di capitale, con 700 milioni di euro già raccolti e parzialmente investiti.

Generali Global Infrastructure partecipa attivamente alla ripresa delle economie europee, distinguendosi per le sue strategie di investimento che, attraverso una rigorosa selezione degli asset, mirano ad offrire rendimenti stabili e prevedibili. Dalla sua creazione, il team ha attratto capital commitments per quasi 6 miliardi di euro con un portafoglio di circa 50 asset in Europa e Nord America. Le forti competenze di origination e l'ampia portata degli investimenti di Generali Global Infrastructure sono state fondamentali per costruire portafogli resilienti con rendimenti interessanti per gli investitori.

GGI gestisce quasi una dozzina di fondi, tra cui un fondo di debito infrastrutturale senior2 che ha raccolto oltre 2 miliardi di euro a giugno 2021. Oltre il 75% del fondo è stato già investito con un elevato livello di diversificazione nei principali mercati europei e nei settori chiave tra cui telecomunicazioni, energie rinnovabili, mobilità sostenibile e utilities.

La dinamica di crescita di GGI è stata sostenuta dall’accordo siglato a luglio 2021 per un rilevante mandato da parte della società svizzera di assicurazioni e servizi finanziari Bâloise Group ed il lancio di un terzo fondo di debito senior a 705 milioni di euro. Questo fondo, sostenuto da una consistente pipeline di investimenti, ha già investito in diverse operazioni nei settori delle telecomunicazioni, delle utility e dell'energia.

Philippe Benaroya, socio fondatore e CEO di Generali Global Infrastructure, ha dichiarato: "Generali Global Infrastructure è diventata oggi uno dei più attivi asset manager di debito infrastrutturale in Europa. Con un team fortemente impegnato nell'investimento responsabile, ci concentriamo sulla creazione di valore investendo in infrastrutture core ed essenziali, accelerando così la trasformazione sostenibile delle nostre economie e società. Siamo particolarmente orgogliosi della fiducia accordataci dagli investitori e della nostra appartenenza alla piattaforma di società di asset management di Generali Investments. Grazie ai nostri piani di investimento europei e alle strategie di investimento mirate e innovative, siamo fiduciosi e determinati a continuare la crescita della società”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo