Quantcast

Prodotti d'investimento

Banca Cesare Ponti emette il suo primo certificate

L'istituto del gruppo Carige ha dato avvio al collocamento della prima emissione di certificate quotati sui mercati regolamentati. Il collocamento, che inizia oggi e si concluderà il 16 dicembre 2021, rappresenta un passo fondamentale per la crescita di Banca Cesare Ponti nel wealth management, così come previsto dal piano strategico del gruppo

Banca Cesare Ponti emette il suo primo certificate

Maurizio Zancanaro amministratore delegato di Banca Cesare Ponti

Banca Cesare Ponti (gruppo Banca Carige) ha dato avvio al collocamento della prima emissione di certificate quotati sui mercati regolamentati. Il collocamento, che inizia oggi e si concluderà il 16 dicembre 2021, rappresenta un passo fondamentale per la crescita di Banca Cesare Ponti come centro di sviluppo di competenze di wealth management, così come previsto dal piano strategico del gruppo. L’emissione di certificates si configura come il completamento del panorama dei servizi offerti alla clientela del gruppo e agli investitori da parte di Banca Cesare Ponti che, a oggi, include, fra le altre, l’attività storica di private banking, l’attività di fabbrica prodotto per le gestioni patrimoniali, l’advisory finanziaria, i servizi di consulenza non finanziaria (fiscale/legale, art advisory, immobiliare e trust) e il Ponti Lab finalizzato alla ricerca dei migliori gestori dei fondi d’investimento.

Il gruppo presidia il private banking con il contributo di 130 banker e gestisce masse per circa 8 miliardi di eur attraverso 29 filiali distribuite sul territorio nazionale: 2 di Banca Cesare Ponti (Milano e Genova) e le restanti di Carige (26) e Banca del Monte di Lucca (1), il cui servizio è connotato dalla denominazione “Private Banking by Banca Cesare Ponti”.

Francesco Guido, amministratore delegato di Carige commenta così l’operazione odierna “Il modello della nuova struttura di wealth management del gruppo Carige trova le sue radici nel profondo rapporto di fiducia tra banchiere e cliente, frutto dell’attenzione e del profondo rispetto che le donne e gli uomini della Banca sanno porre alle esigenze di tranquillità e sicurezza dei propri clienti”. Sottolinea altresì l’importanza dell’operazione Maurizio Zancanaro, amministratore delegato di Banca Cesare Ponti, “È necessario seguire veramente i clienti a livello personale, con un rapporto diretto come lo è sempre stato nella boutique finanziaria di Banca Cesare Ponti. L’obiettivo è sempre lo stesso: conservare il patrimonio del cliente aiutandolo nelle sue scelte di investimento e mettendo a sua disposizione la miglior gamma di servizi offerti dal mercato.”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo