Quantcast

Listini in movimento

Directa punta l'Euronext Growth Milan

La società ha avviato il bookbuilding, inviando la comunicazione di pre-ammissione a Borsa Italiana per la quotazione sul mercato dedicato alle Pmi ad alto potenziale di crescita

Directa punta l'Euronext Growth Milan

Directa, pioniere nel trading online in Italia, ha presentato a Borsa Italiana la comunicazione di pre-ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie su Euronext Growth Milan, mercato organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. dedicato alle Pmi ad alto potenziale di crescita.

L'Ipo avverrà attraverso una operazione mista (Opvs) di sottoscrizione in aumento di capitale (mediante emissione di nuove 1,5 milioni di azioni) e collocamento (mediante la vendita di 750mila azioni esistenti da parte di alcuni degli attuali azionisti) di azioni offerte ad investitori istituzionali e ad investitori retail clienti della Società. Collocatore esclusivo per la clientela retail e professionale è Directa Sim. Il periodo di collocamento per gli investitori retail è previsto dal 2 al 13 dicembre 2021.

La forchetta di prezzo è stata fissata tra un minimo di 2,8 euro e un massimo di 3,2 euro per azione, per una capitalizzazione pre-money compresa tra 42 milioni e 48 milioni di euro.

Il periodo di Bookbuilding è fissato dal giorno 1/12 al 13/12 (estremi inclusi) salvo proroga o chiusura anticipata, da rendersi nota tramite comunicato stampa da pubblicarsi sul sito internet di Directa. L’inizio delle negoziazioni è attesa per il 22 dicembre.

Alle azioni ordinarie è stato attribuito l’ISIN IT0001463063. Il lotto minimo di negoziazione è pari a 500 azioni.

Ecco cosa ha dichiarato Massimo Segre, presidente di Directa:“La quotazione su Euronext Growth Milan è l’evoluzione naturale del modello di business di Directa che lavora da sempre con i suoi clienti proprio sui mercati regolamentati e sui sistemi di scambi organizzati. Poter rendere partecipi i nostri clienti al nostro percorso di crescita e premiare la loro fedeltà, è per noi un punto di orgoglio, così com’è aprire il capitale di Directa anche ai nostri stakeholder”.

Nel processo di quotazione in corso Directa è assistita da EnVent Capital Markets, in qualità di Euronext Growth Advisor, Global Coordinator ed Equity Research provider, da Ambromobiliare, quale Advisor finanziario, dallo Studio Maviglia & Partners, quale consulente legale, da Deloitte, come società di revisione, da BeCap per l’elaborazione del business plan. MiT Sim svolgerà il ruolo di Specialist.

Ricordiamo che Directa Sim è stato uno dei primi broker al mondo ad offrire servizi di trading online. Fondata nel 1995 nasce per consentire all’investitore privato di operare direttamente sui mercati finanziari e cambia per sempre la storia degli investimenti in Italia. Oggi, con oltre 50.000 conti aperti, la mission di Directa è offrire a tutti la libertà di investire autonomamente attraverso una tecnologia accessibile.

Le principali linee del piano strategico di sviluppo di Directa prevedono: Il consolidamento e il rafforzamento del posizionamento di mercato nelle attività di trading e investing online, attraverso: il consolidamento della leadership nel mercato dei trader professionisti e l’ampliamento della base clienti con lo sviluppo di una clientela Investor, potenzialmente molto numerosa. inoltre: il rafforzamento della Brand Awareness, focalizzando le attività di marketing sul Brand Heritage di Directa e il potenziamento degli accordi distributivi con banche del territorio per raggiungere una più ampia base di clienti
L’ingresso nel mercato del private banking e del Wealth management è previsto a partire dal 2022.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo